rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Attualità

"Servono date certe" per vaccinare detenuti e agenti contro il Covid: l'appello dei sindacati di Polizia

il Sappe Bari-Bat: ""Se dovesse scoppiare un focolaio nelle carceri della provincia di Bari e Bat, a causa del colpevole ritardo nelle somministrazioni vaccinali, come faranno i dirigenti delle Asl a spiegarlo?"

Il segretario nazionale del Sappe (Sindacato degli agenti di polizia penitenziaria), Federico Pilagatti chiede alle Asl di Bari e Bat di sapere "le date certe per le vaccinazioni anti covid per i poliziotti penitenziari che lavorano nelle carceri di Altamura, Bari compreso il minorile, Turi e Trani": lo riporta in una nota l'agenzia Dire.

"Se dovesse scoppiare un focolaio nelle carceri della provincia di Bari e Bat, a causa del colpevole ritardo nelle somministrazioni vaccinali, come faranno i dirigenti delle Asl a spiegarlo?"afferma Pilagatti, rimarcando che "in tutti gli altri penitenziari della regione sono iniziate o stanno per iniziare le vaccinazioni, per cui non capiamo quale ragionamento e' stato fatto dai dirigenti delle Asl".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Servono date certe" per vaccinare detenuti e agenti contro il Covid: l'appello dei sindacati di Polizia

BariToday è in caricamento