Attualità

Nuovi casi Covid e tasso settimanale in discesa: migliorano i dati baresi, scendono a 24 i Comuni sopra la 'soglia critica'

I dati contenuti nel report della Asl relativo alla settimana 29 marzo - 4 aprile. Complessivamente, in provincia di Bari dati in discesa, sebbene con un numero di contagi sempre alto: i nuovi casi sono stati 4.071 con un tasso per 100mila abitanti pari a 330,9 (contro il 386,02 del monitoraggio precedente)

Nuovi casi Covid settimanali in diminuzione nell'Area metropolitana di Bari, con un tasso di incidenza che cala, pur restando sempre sopra la 'soglia critica' dei 250 casi per 100mila abitanti. La tendenza in discesa, sebbene in una situazione che vede un numero comunque elevato di contagi, emerge dal nuovo report diffuso oggi dalla Asl Bari e relativo alla settimana dal 29 marzo al 4 aprile. Rispetto a sette giorni fa, passano da 26 a 24 i Comuni della provincia ancora oltre il livello 'di guardia' dei 250 nuovi casi per 100mila abitanti. Complessivamente, nell'ultima settimana presa in esame, i nuovi casi nell'area metropolitana di Bari sono stati 4.071, con un tasso che si attesta a quota 330,9 (nel monitoraggio precedente era pari al 386,02 con 4.552 nuovi casi settimanali).

Qui il report completo dall'Asl: ASL BARI - REPORT 29 MARZO 4 APRILE-2

I dati di Bari città

Per quanto riguarda nello specifico la situazione di Bari città, i dati segnalano un ulteriore miglioramento. Nella settimana presa in esame (29 marzo-4 aprile) a Bari si sono registrati 1319 nuovi casi, con un tasso per 100mila abitanti pari a 418,4, con una consistente discesa rispetto al report precedente, quando il tasso era pari a 480,2, con 1.514 nuovi casi in una settimana. Nella settimana ancora precedente (15-21 marzo) i contagi settimanali erano stati pari a 1625 con un tasso al 515,4.

La situazione in provincia

Complessivamente, in provincia di Bari passano da 26 a 24 i Comuni che si attestano oltre il tasso dei 250 casi per 100mila abitanti. Oltre a Bari, sono sopra il livello di guardia Acquaviva, Altamura, Binetto, Bitonto, Bitritto, Capurso, Casamassima, Cassano, Corato, Giovinazzo, Gravina, Modugno, Mola, Palo del Colle, Rutigliano, Ruvo, Sammichele, Sannicandro, Santeramo, Terlizzi, Triggiano, Turi, Valenzano. Il tasso settimanale peggiore è ancora registrato da Gravina, con 240 nuovi casi e un'incidenza del 559,2, comunque in calo rispetto alla settimana del 22-28 marzo, quando sono stati registrati 306 casi con un tasso pari a 713. Seguono i comuni di Cassano delle Murge (527), Terlizzi (468), Bitonto (449), Ruvo di Puglia (445) e Modugno (444).

I dati sulla campagna vaccinale

All’8 aprile nella Asl Bari risultano complessivamente somministrati oltre 241mila vaccini, di cui circa un terzo (81.328) è stato garantito – tra prima e seconda dose - a persone con età pari o superiore agli 80 anni. A Bari città sono state eseguite 65.478 somministrazioni.

(foto di repertorio)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi casi Covid e tasso settimanale in discesa: migliorano i dati baresi, scendono a 24 i Comuni sopra la 'soglia critica'

BariToday è in caricamento