menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lerario nuovo responsabile della fornitura dei vaccini in Puglia, Forza Italia: "Non basta, Lopalco si dimetta anche da assessore"

'L'attuale titolare della Salute per la Regione 'lascia' una competenza al capo della Protezione Civile pugliese. La nota dei consiglieri regionali Lacatena, Gatta e Mazzotta: "Come mai l'attuale assessore alla Sanità è ancora in carica?"

La Regione ha affidato a Mario Lerario, dirigente della Protezione Civile Puglia, la gestione della logistica per l'approvigionamento dei vaccini contro il Covid, la cui campagna è in pieno svolgimento. La decisione arriva in una settimana caratterizzata da un aumento delle dosi somministrate ma anche da code nei centri vaccinali, in particolare nei giorni scorsi in quello della Fiera del Levante di Bari.

Sulla questione interviene il gruppo di Forza Italia in Consiglio regionale: "Dopo giorni di nostre pressanti richieste di commissariamento della Regione- spiegano Stefano Lacatena, Giandiego Gatta e Paride Mazzotta - e di dimissioni dell'assessore alla Sanità" Pier Luigi Lopalco "per manifesta inadeguatezza nella gestione della pandemia e della campagna vaccinale, la montagna ha partorito il topolino: il presidente Emiliano ha deciso di affidare l'organizzazione e la logistica per i vaccini al dottor Lerario, capo della Protezione Civile, attribuendo a Lopalco 'gli aspetti scientifici e sanitari' ".

I tre esponenti forzisti si chiedono "quali sarebbero gli 'aspetti scientifici' di competenza di un assessore regionale, che ne giustificano la permanenza in carica?. A Emiliano vogliamo dare un consiglio: nella vita, come nella politica, bisogna saper prendere delle posizioni chiare e con una giustificazione sostenibile agli occhi dell'opinione pubblica - proseguono - Le mezze misure, in questo caso, non servono. Cosi' come non e' accettabile il solito scaricabarile".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento