rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Attualità

Migliorano ancora le condizioni dell'arcivescovo Satriano ricoverato per Covid al 'Miulli': "Quadro clinico soddisfacente"

Il monsignore, sotto le vigili cure del personale sanitario, prosegue nel recupero della sua situazione di salute e "continua a rispondere positivamente alle terapie"

Continuano a migliorare le condizioni di salute dell'arcivescovo di Bari-Bitonto, monsignor Giuseppe Satriano, ricoverato da circa 2 settimane all'ospedale 'Miulli' di Acquaviva a causa del covid. Il prelato, sotto le vigili cure del personale sanitario, prosegue nel recupero della sua situazione di salute e "continua a rispondere positivamente alle terapie - spiega l'Arcidiocesi in una nota -., manifestando un quadro clinico complessivo soddisfacente. I sanitari non si esprimono sui tempi di un pieno recupero che, comunque, appare promettente, compatibilmente con la situazione in corso".

Monsignor Satriano, "nel ringraziare per la vicinanza di entrambe le comunità diocesane di Bari-Bitonto e di Rossano-Cariati, manifesta riconoscente gratitudine verso tutte le realtà comunitarie e associative, i tanti fedeli e le istituzioni, che sin dall'inizio hanno fatto giungere attestati di affetto e di partecipazione orante" e "desidera ringraziare i medici e gli operatori sanitari, autentici guerrieri in trincea, per la loro preziosa testimonianza in questa subdola battaglia contro il virus. Il momento è propizio per offrire ciò che si soffre e intercedere per i tanti ammalati soli e in condizioni critiche. Su tutti l'Arcivescovo invoca la protezione della Vergine Madre e la benedizione del Signore" conclude l'Arcidiocesi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migliorano ancora le condizioni dell'arcivescovo Satriano ricoverato per Covid al 'Miulli': "Quadro clinico soddisfacente"

BariToday è in caricamento