rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Attualità

Calano incremento nuovi casi e incidenza settimanale Covid in Puglia. Per Bari e in provincia segnali di rallentamento

Nella settimana compresa tra il 31 marzo e il 6 aprile, secondo il monitoraggio del Gimbe, è stato un incremento percentuale dei contagi totali da Sars-CoV-2 del 5,9%

Diminuisce di poco la crescita dei nuovi casi Covid in Puglia: nella settimana compresa tra il 31 marzo e il 6 aprile, secondo il monitoraggio del Gimbe, è stato un incremento percentuale dei contagi totali da Sars-CoV-2 del 5,9% mentre nelle ultime due settimane (24 marzo - 6 aprile) era stata rilevata un'incidenza di 590 casi positivi per 100mila abitanti. La settimana precedente vi era stata una variazione del +6,7% mentre l'incidenza era a 598

Complessivamente, i casi di contagio da Covid-19 registrati dal 31 marzo al 6 aprile scorsi sono stati 11.297, in calo rispetto ai 12.103 di 7 giorni prima. L'area con il maggior incremento è la provincia di Lecce con un valore di poco superiore all'8 per cento mentre in coda vi è la Bat con un valore di poco sopra il 5 per cento. La provincia di Bari si attesta attorno al 5,5%, in calo rispetto al 7% circa della precedente rilevazione.

Sul fronte vaccinale in Puglia il 6,1% della popolazione ha ricevuto la prima dose di vaccino anti Covid mentre il 5,5% ha completato il ciclo vaccinale. Il 34,7% degli ultra 80enni ha ricevuto entrambe le dosi del farmaco anti Covid mentre il 26,6% solo la prima dose.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calano incremento nuovi casi e incidenza settimanale Covid in Puglia. Per Bari e in provincia segnali di rallentamento

BariToday è in caricamento