Venerdì, 14 Maggio 2021
Attualità

Puglia in bilico tra giallo e arancione: decisione attesa nel pomeriggio. L'Rt risale a 0,92

Il report dell'Istituto Superiore di Sanità per il periodo 19-25 aprile. I casi complessivi rilevati sono 7958, in calo del 12,3% rispetto alla settimana precedente

In bilico tra arancione e giallo: è testa a testa tra le due classificazioni per la Puglia che attende, nel tardo pomeriggio, il responso finale del monitoraggio Covid per stabilire se dopo una settimana di fascia 'intermedio-alta' nella scala di pesantezza delle restrizioni da seguire per arginare l'epidemia, potrà salire in quella che consente la riapertura di bar e ristoranti di sera, dei confini comunali, di sport all'aperto, teatri, cinema e sale da concerto, pur confermando il coprifuoco alle 22.

Il report dell'Istituto Superiore di Sanità relativo alla settimana tra il 19 e il 25 aprile 2021, consegna alla Puglia un indice Rt in media di 0,92, con valori massimo e minimo rispettivamente a 0,9 e 0,95. I casi complessivi rilevati sono 7958, in calo del 12,3% rispetto alla settimana precedente e vi è una valutazione d'impatto alta in un contesto in cui l'incidenza dei casi in 7 giorni su 100mila abitanti (calcolata al giovedì 29) è di 214, in decisa discesa rispetto al 231 di una settimana prima.

Il dato dell'Rt è superiore rispetto alla settimana precedente quando fu registrato un indice di trasmissione di 0,84. Il dato sotto l'1 consente comunque di aspirare alla zona gialla ma l'indice in aumento potrebbe far pendere la bilancia della valutazione finale per l'arancione. Lo scenario complessivo di trasmissione rimane 1, il più basso, mentre l'allerta complessiva di rischio è moderata. Non si segnalano, al momento, allerte particolari nella regione. La decisione finale, dunque, è sul filo e sarà svelata solo nelle prossime ore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Puglia in bilico tra giallo e arancione: decisione attesa nel pomeriggio. L'Rt risale a 0,92

BariToday è in caricamento