rotate-mobile
Attualità

Covid, in Puglia negli ultimi sei mesi un terzo dei casi tra i bambini nella fascia 5-11 anni

E' quanto emerge dal report del Ministero della Salute relativo all'andamento della pandemia per età. Ma la Puglia resta anche al primo posto per le vaccinazioni ai più piccoli

Negli ultimi sei mesi, in Puglia un terzo dei casi Covid registrati ha riguardato bambini dai 5 agli 11 anni. E' quanto emerge dal report del Ministero della Salute, relativo all'andamento della pandemia per fasce d'età.

In particolare, nel periodo analizzato, sono stati 13.270 i bambini dai 5 agli 11 anni risultati positivi al Covid-19 e altrettanti ne sono guariti su un totale di 37.522. Al secondo posto ci sono gli adolescenti dai 12 ai 19 anni con 4.978 infezioni e altrettante guarigioni, mentre la terza fascia più colpita risulta essere quella che comprende le persone dai 40 a 49 anni, con 4.848 contagi.

Nella fascia 5-11 anni la Puglia resta comunque prima in Italia per vaccinazioni, con 112.499 bambini che hanno ricevuto almeno una dose, il 46,79% del totale. La Asl Bari ha tra l'altro in programma tra fine gennaio e la prima metà di febbraio circa 120 sedute dedicate proprio agli under 12, su 24 punti vaccinali in tutto il territorio provinciale.

Nel complesso, in provincia di Bari quasi il 79% dei residenti, infatti, ha ricevuto la dose booster, e tra gli over 50, si sfiora il 90%. La copertura più alta è stata raggiunta tra gli ultraottantenni di Bari e provincia: il 95% è protetto con il richiamo. 

(foto di repertorio)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, in Puglia negli ultimi sei mesi un terzo dei casi tra i bambini nella fascia 5-11 anni

BariToday è in caricamento