Attualità

La Puglia si 'allinea' a Figliuolo, Lopalco: "Dalla prossima settimana prenotazioni dei vaccini per i 40enni"

"E' stata trasmessa - spiega - una circolare dal commissario che dà la possibilità alle Regioni di aprire le prenotazioni. Stasera ho convocato la Cabina di regia per definire i dettagli"

Dalla prossima settimana si apriranno le prenotazioni per i vaccini anti Covid agli over 40 anche in Puglia, lo conferma all'Ansal'assessore alla Sanità, Pierluigi Lopalco: "E' stata trasmessa - spiega - una circolare dal commissario Figliuolo che dà la possibilità alle Regioni di aprire le prenotazioni. Stasera ho convocato la Cabina di regia per definire i dettagli, ci allineiamo alle indicazioni del commissario".

Lopalco, nel corso della giornata, ha anche parlato della possibilità di cambiare i parametri per le fasce di rischio: "Le regioni - ha affermato a Norba Notizie - hanno avuto un ruolo nel dibattito fin dall'inizio, ossia da quando sono stati decisi i famosi 21 indicatori per le fasce gialla, arancione e rossa". Per l'epidemiologo ci si sta sempre più rendendo conto, a livello nazionale, che la definizione delle fasce di rischio deve essere affidata a nuovi indicatori e "quello trainante potrebbe essere il numero di casi ogni 100mila abitanti", ha evidenziato Lopalco convinto che anche in caso di ridefinizione dei parametri, la Puglia si troverebbe in una situazione di miglioramento dal punto di vista epidemiologico.

"Il calo dei contagi e della pressione sul sistema ospedaliero sono dati di fatto riscontrabili anche utilizzando i 21 criteri", ha detto e ha concluso: "Bisogna cercare di evitare - ha sottolineato - che in presenza di un nuovo aumento dei contagi sia il semplice numero dei positivi a comportare l'ingresso delle regioni nelle diverse fasce di rischio. A guidare la decisione devono essere i casi di pazienti sintomatici e l'occupazione degli ospedali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Puglia si 'allinea' a Figliuolo, Lopalco: "Dalla prossima settimana prenotazioni dei vaccini per i 40enni"

BariToday è in caricamento