rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Attualità

Si abbassa la pressione sugli ospedali Covid pugliesi: calano i casi e scendono le terapie intensive

Secondo i dati Agenas la percentuale di riempimento delle rianimazioni è scesa al 35%, due punti percentuale in meno rispetto a lunedì, sempre più vicino a scendere sotto la soglia critica del 30%

Si abbassa lentamente ma costantemente la pressione sui reparti Covid degli ospedali pugliesi: nonostante la regione sia tra quelle con il più alto numero d'ingressi giornalieri nelle rianimazioni, a livello nazionale, nelle ultime settimane vi è stato un calo dei ricoverati complessivi, passati da oltre 2300 a circa 1800 registrati ieri.

Merito della riduzione dei casi di circa il 15% nell'ultima settimana. Ieri, in particolare, si è registrato il tasso di positività più basso degli ultimi tre mesi, solo il 6%. Secondo i dati Agenas, invece, la percentuale di riempimento delle terapie intensive è scesa al 35%, due punti percentuale in meno rispetto a lunedì, sempre più vicino a scendere sotto la soglia critica del 30%. In controtendenza, invece, il valore dei reparti ordinari Covid, risaliti di un punto percentuale, al 43%, rispetto al giorno prima, di poco sopra la soglia del 40% che determina una situazione critica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si abbassa la pressione sugli ospedali Covid pugliesi: calano i casi e scendono le terapie intensive

BariToday è in caricamento