Attualità

Comprendere il livello d'infettività del Covid in un contagiato: studio del Cnr e dell'Università di Bari pubblicato su rivista internazionale

Il professor Pesole, docente Uniba: "I risultati presentati contribuiscono a comprendere meglio la dinamica dell’espressione di Sars-Cov-2 in diverse condizioni e a mettere a punto strategie diagnostiche innovative per fronteggiare la pandemia"

E' stato pubblicato sulla prestigiosa rivista internazionale Communications Biologu uno studio, condotto dal Cnr-Ibiom di Bari insieme all’Università di Bari e all’Università Statale di Milano, con il supporto della piattaforma bioinformatica e genomica di Elixir Italia, per una metodologia che consente di verificare il grado di infettività di una persona affetta da Covid-19, discriminando tra il genoma a Rnadel virus e le molecole derivanti dalla sua trascrizione.

Un team dell’Istituto di biomembrane, bioenergetica e biotecnologie molecolari del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Ibiom) di Bari, dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, dell’Università Statale di Milano, dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Puglia e Basilicata e del Laboratorio Covid dell’Ospedale “Di Venere” di Bari, con il supporto della piattaforma genomica e bioinformatica messa a disposizione dal nodo italiano dell’Infrastruttura di ricerca europea Elixir per le scienze della vita, ha effettuato uno studio su 166 soggetti affetti da Covid-19 con differente grado di carica virale nel quale è stata messa a punto una metodologia per determinare il numero assoluto di molecole di RNA virale contenute nei tamponi molecolari utilizzati per individuare la positività al virus. 

“Lo studio - spiega il professor Graziano Pesole del Cnr-Ibiom e docente presso il Dipartimento di Bioscienze, Biotecnologe e Biofarmaceutica di UniBa - ha mostrato che la percentuale di Rna subgenomici è correlata alla carica virale ed è anche analogamente determinabile da analisi mediante sequenziamento massivo del trascrittoma. I risultati presentati contribuiscono a comprendere meglio la dinamica dell’espressione di Sars-Cov-2 in diverse condizioni e a mettere a punto strategie diagnostiche innovative per fronteggiare la pandemia da Sars-Cov-2”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comprendere il livello d'infettività del Covid in un contagiato: studio del Cnr e dell'Università di Bari pubblicato su rivista internazionale

BariToday è in caricamento