Lo Spillo | Quel muro è di tutti

Riflessioni sparse sulla città (e non solo) - Rubrica a cura di Antonio Scotti

L’immagine è quella di un grande un muro. Non uno qualsiasi ma quello della scuola elementare Balilla, in via Positano, nel quartiere Madonnella. Su di esso, circa 3 settimane fa, è stata impressa una scritta spray sessista, volgare, disgustosa. Nel mondo dove di solito le contumelie reciproche navigano nello spazio del web con identità vere e presunte, qualcuno ha pensato bene di lasciare un saggio del suo armamentario culturale prendendo una bomboletta spray di colore rosso e offendendo una ragazza (il nome lo tralascio) accusata, per così dire, di avere una parentela con Elena, celebre figura della mitologia greca. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Succede però che un gruppo di cittadini informali, raggruppati da Retake Bari, abbia unito le forze e si sia dato appuntamento ieri pomeriggio, alle 19, per ridipingere quella parete. Un modo concreto, come tanti altri presenti in città, per rivendicare un punto essenziale: la città ci appartiene e ne dobbiamo avere cura.  Si tratta di un amore civico che non prevede un meccanismo di delega  ma si incentra su un’assunzione singola di responsabilità verso la comunità dove si vive e in cui s’impara a relazionarsi con gli altri. Si tratta, in sintesi, del Bene Comune la cui cura investe amministratori e ogni singolo cittadino: adulti, giovani e bambini. Gli stessi che ogni giorno si recano al Balilla e che da domani sapranno che quel muro è stato ridipinto grazie ad altre persone che hanno deciso di farlo spendendo il proprio tempo per ricavarne null’altro se non il piacere di ritrovarsi per ripulire dallo scempio un muro di tutti. Della Scuola, del quartiere, della città, di tutti noi. Qualcuno lo chiama il potere dell’esempio e chiunque può/deve fare la propria parte. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento