Sabato, 25 Settembre 2021
Attualità Via A. Olivetti

Decaro impastatore di orecchiette a fin di bene: i proventi andranno ai progetti dedicati ai bambini di Bari vecchia

Anche il primo cittadino tra i partecipanti al contest realizzato ieri all'interno del centro commerciale Mongolfiera. Per ogni orecchietta realizzata, sarà donato un euro all'associazione Odegitria

Anche il sindaco di Bari, Antonio Decaro, si improvvisa 'impastatore di orecchiette' per beneficenza. Il primo cittadino era tra i personaggi popolari e amati dai baresi che ieri hanno partecipato alla gara benefica a sostegno dell'associazione Odegitria, che realizza progetti destinati ai bambini del centro storico, al centro commerciale Mongolfiera. Tra i presenti, anche l’attore Nicola Pignataro, patriarca della comicità “Made in Bari”, l’istrionico attore e cantante Giuliano Ciliberti, la giornalista Barbara Cirillo, volto noto di Telebari, che hanno realizzato le orecchiette sotto gli occhi delle 'signore di Bari vecchie', maestre di questa centenaria tradizione.

Per ogni orecchietta realizzata, verrà donato un euro all'associazione, allo scopo di sostenere i progetti dedicati ai più piccoli. Una sfida nata sui social durante il lockdown, con il contest  #Salviamoleorecchiette, che ha intrattenuto, strappando un sorriso, migliaia di followers del Centro Commerciale Mongolfiera Santa Caterina di Bari, intercettando le esigenze del momento e trasmettendo un mood positivo tra i baresi.

Il social contest

Nei primi giorni di maggio, in piena fase 1 della pandemia, il social contest ha proposto la realizzazione di orecchiette e specialità tipiche della cucina barese. Grazie ad un video tutorial della oramai celebre Nunzia Caputo, storica “signora delle orecchiette” e simbolo della città vecchia, recentemente protagonista del Travel Show manifestazione internazionale del New York Times dedicata al turismo, il social contest è subito diventato virale in rete, lanciando una sfida a colpi di orecchiette e buona cucina tradizionale.

A parteciparvi oltre cento utenti che hanno realizzato video e foto, scatenato la loro creatività e prodotto contenuti successivamente selezionati da una giuria. Per i sette migliori elaborati, la pubblicazione sui canali social ufficiali del Centro Commerciale ed un carnet da 50 euro in buoni shopping.Oltre mezzo migliaio di video e foto sono stati proposti fino al 21 giugno, parallelamente alle numerosissime interazioni con un videogame ludico on line che ha visto gli utenti del web provare a creare ricette tipiche delle orecchiette baresi mescolando gli ingredienti nel modo giusto.

Con l’inizio della fase 2, gli eventi a misura di barese riprendono finalmente anche in galleria. Da sabato prossimo, infatti, e per nove giorni tante attività a tema animeranno il Centro Commerciale. Fino al 26 luglio, inoltre, un gioco a premi digitale, consentirà, a seguito della creazione di ricette tipiche baresi, di vincere simpatici gadget a tema #Salviamoleorecchiette. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decaro impastatore di orecchiette a fin di bene: i proventi andranno ai progetti dedicati ai bambini di Bari vecchia

BariToday è in caricamento