Venerdì, 14 Maggio 2021
Attualità

Delegazione dell'Ugl in visita a Palazzo di città: il sindacato in tour per conoscere le categorie danneggiate dalla pandemia

Il sindaco Decaro ha incontrato una delegazione, guidata dal segretario generale Francesco Paolo Capone, che gli ha anche consegnato una targa celebrativa del 71esimo anniversario del sindacato

Passa anche da Palazzo di città, il tour nazionale del sindacato Ugl dedicato all'ascolto delle diverse categorie professionali e delle difficoltà legate alla pandemia. Nel pomeriggio, infatti, il sindaco Decaro ha ricevuto una delegazione, guidata dal segretario generale Francesco Paolo Capone, durante una delle tappe in bus del sindacato. Nel corso dell’incontro, al quale hanno partecipato anche Giuseppe Sanzò, segretario regionale Ugl Puglia, e Antonio Caprio, segretario Utl-Ugl Bari, è stata consegnata al sindaco una targa celebrativa dei 71 anni dalla fondazione dell’Ugl.

"Voglio ringraziare il segretario dell’Ugl di Bari che ha promosso la nostra città quale tappa di questo tour nazionale guidato dal segretario generale - ha dichiarato Antonio Decaro - per ascoltare la grande sofferenza e le difficoltà che il mondo del lavoro sta affrontando in questi mesi. Un gesto di vicinanza in una situazione difficile che noi sindaci conosciamo bene e che stiamo cercando di gestire al meglio delle nostre possibilità e nel rispetto delle nostre competenze". "Purtroppo questa pandemia e la conseguente emergenza sanitaria hanno innescato una crisi sociale ed economica che il nostro Paese sta cercando di contenere ma che rischia di sfociare in tensioni sociali e provocare ulteriori danni - ha aggiunto il primo cittadino - Questa evenienza va assolutamente scongiurata con tutti i mezzi a nostra disposizione, a partire proprio dall’ascolto di quei lavoratori che oggi stanno soffrendo e che pretendono di tornare a lavorare. Io stesso oggi ho ascoltato una delegazione di operatori ambulanti che torneranno in piazza per manifestare tra qualche giorno. Per cui ben venga l’iniziativa di ascolto dell’Ugl e ci auguriamo che a queste se ne aggiungano altre perché nessuno in questo periodo deve sentirsi abbandonato a se stesso. Rivolgo i migliori auguri al segretario Capone, con l’auspicio che il 1° maggio, quando questo tour sarà arrivato a Milano, l’Italia sia ormai in corsa verso la ripresa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Delegazione dell'Ugl in visita a Palazzo di città: il sindacato in tour per conoscere le categorie danneggiate dalla pandemia

BariToday è in caricamento