rotate-mobile
Sabato, 28 Gennaio 2023
Attualità

Pasti caldi distribuiti ai bisognosi durante la notte, a Bari i rappresentanti di Eridania si uniscono alla Croce Rossa

Ieri sera sono stati consegnati cibi autoriscaldanti e beni di prima necessità. I rappresentanti dell'azienda di dolcificanti hanno donato alimenti e partecipato ai giri di ricognizione delle Unità di strada della Croce Rossa Italiana

Hanno distribuito pasti autoriscaldanti, a Bari, per permettere ai più bisognosi di sostenersi durante la scorsa fredda notte. Alcuni rappresentanti dell'azienda Eridania hanno accompagnato i volontari della Croce Rossa Italiana nella distribuzione di alimenti caldi e beni di prima necessità.

Nel gruppo di Eridania che si è unito ai volontari per il consueto giro di ricognizione delle unità di strada, era presente anche l'amministratore delegato dell'azienda che si occupa di dolcificanti, Alessio Bruschetta: "È stata un'esperienza formativa e toccante - ha dichiarato il dirigente - Nel cuore della notte i Volontari incontrano una realtà che tutti noi abbiamo sotto gli occhi ogni giorno, senza accorgercene. Il lavoro svolto dalla Croce Rossa Italiana è encomiabile e ci ricorda l'importanza di aiutare le persone più bisognose che vivono in profondo disagio, per mettere le basi di una società più equa e sostenibile".

Tra il 2017 e il 2022, la Croce Rossa Italiana ha registrato a Bari oltre 27.100 contatti, ovvero interazioni tra i propri Volontari e persone senza dimora. Questo genere di incontri si verifica proprio durante i giri di ricognizione delle Unità di Strada. Croce Rossa Italiana, attraverso queste attività, permette di rilevare le necessità delle persone senza dimora e fornire loro assistenza materiale, attraverso la distribuzione di beni di prima necessità, coperte, kit di conforto, pasti caldi. A partire dal 16 novembre 2022, nel corso di queste attività sono stati distribuiti anche 312 pasti autoriscaldanti, inclusi quelli consegnati la scorsa notte, parte della donazione di 670 pasti realizzata da Eridania. Nei periodi di emergenza freddo l'assistenza è offerta dalla Croce Rossa Italiana in maniera continuativa e i Volontari arrivano a garantire la propria presenza per periodi di anche 72 ore ininterrotte. Nel corso di ogni servizio incontrano mediamente 30 persone senza dimora o in stato di estremo disagio.

"Garantire aiuto e sollievo alle persone senza dimora è da sempre una priorità per tutti i Comitati della Croce Rossa Italiana. Volontari e Volontarie - ha spiegato il Presidente della Croce Rossa Italiana, Rosario Valastro - sono impegnati quotidianamente con le Unità di Strada per sostenere quanti vivono in condizioni di difficoltà economica e lo sono ancor di più in questo periodo, con l'emergenza freddo. Ringrazio Eridania, nostro partner in numerosi progetti, per il supporto nelle iniziative rivolte a contrastare queste forme di solitudine estrema, di isolamento sociale e grave fragilità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pasti caldi distribuiti ai bisognosi durante la notte, a Bari i rappresentanti di Eridania si uniscono alla Croce Rossa

BariToday è in caricamento