rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Attualità

Gran Premio di Bari, scattano le limitazioni al traffico fino a lunedì per la rievocazione automobilistica

I primi divieti di sosta e transito partiranno dalla mezzanotte di giovedì 21 aprile e proseguiranno fino al 24 aprile per la rievocazione dell'evento

Arriva il Gran Premio di Bari in città e già a partire da oggi scattano le prime limitazioni al traffico per la settima edizione della rievocazione automobilistica in programma dal 22 al 25 aprile. Due in particolare i percorsi scelti: domenica 24 aprile la manifestazione si terrà in notturna con inizio alle ore 19 tra corso Vittorio Emanuele II (altezza piazza Libertà), corso Vittorio Emanuele II, inversione di marcia all’altezza del piazzale IV Novembre con arrivo all’altezza di piazza della Libertà. Lunedì 25 aprile, invece, è in programma la sfilata con inizio alle ore 9: corso Vittorio Emanuele II (altezza piazza Libertà), piazza Massari, piazza Federico II di Svevia, corso sen. A. De Tullio, piazzale C. Colombo, lungomare Imperatore Augusto, piazzale IV Novembre, corso Vittorio Emanuele I con arrivo in piazza della Libertà.

Le limitazioni al traffico

Già a partire da questa notte, però, partiranno le limitazioni. In particolare: dalle ore 00.01 del giorno 21 aprile alle ore 24 del giorno 25 aprile e, comunque, fino al termine delle esigenze, è istituito il divieto di fermata su piazza della Libertà. Dalle ore 9.00 del giorno 24 aprile alle ore 24 del giorno 25 aprile e, comunque, fino al termine delle esigenze, è istituito il divieto di fermata su corso Vittorio Emanuele II, ambo i lati, nel tratto compreso tra via Marchese di Montrone e piazzale IV Novembre; via Cairoli, nel tratto compreso tra via Piccinni e corso Vittorio Emanuele II; via Bonazzi, lato destro nel senso di marcia (per agevolare il transito degli autobus di linea urbani).

Dalle ore 14 del giorno 24 aprile alle ore 16 del giorno 25 aprile e, comunque, fino al termine delle esigenze, è istituito il divieto di transito su corso Vittorio Emanuele II, nel tratto compreso tra via Marchese di Montrone e piazzale IV Novembre; via Cairoli, nel tratto compreso tra via Piccinni e corso Vittorio Emanuele II.

Il 25 aprile, invece, dalle ore 00.01 alle ore 14 e, comunque, fino al termine delle esigenze, è istituito il divieto di fermata su piazza Massari, ambo i lati della carreggiata con direzione di marcia da corso Vittorio Emanuele II a piazza Federico II di Svevia, su piazza Federico II di Svevia, ambo i lati, fino e compreso il tratto adiacente il piazzale mons. Mincuzzi, su corso sen. A. De Tullio, ambo i lati, nel tratto compreso tra piazza Federico II di Svevia e piazzale C. Colombo; su piazzale C. Colombo; sul lungomare Imp. Augusto, ambo i lati, compresi i tratti di strada di accesso alla città vecchia; sul piazzale IV Novembre e in via Piccinni, nel tratto compreso tra via Roberto da Bari e via Cairoli (eccetto veicoli delle autorità).

Daalle ore 7 alle 14 e, comunque, fino al termine delle esigenze, è istituito il divieto di circolazione su piazza Massari, carreggiata con direzione di marcia da corso Vittorio Emanuele II a piazza Federico II di Svevia, su piazza Federico II di Svevia, fino e compreso il tratto adiacente il piazzale mons. Mincuzzi, su corso sen. A. De Tullio, nel tratto compreso tra piazza Federico II di Svevia e piazzale C. Colombo, su piazzale C. Colombo, sul lungomare Imperatore Augusto e su piazzale IV Novembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gran Premio di Bari, scattano le limitazioni al traffico fino a lunedì per la rievocazione automobilistica

BariToday è in caricamento