I bersaglieri della Brigata Pinerolo donano il sangue ad Altamura: accolto l'appello dell'ospedale della Murgia

In mattinata i militari hanno aderito volontariamente alla raccolta di sangue, accettando l'invito del presidio ospedaliero

Rispondono 'presente' alla richiesta del Polo Ospedaliero della Murgia, i bersaglieri del 7° reggimento, unità alle dipendenze della Brigata 'Pinerolo'. In mattinata i militari hanno aderito volontariamente a una raccolta di sangue, presentandosi nel presidio ospedalieri per donare. "Il comandante di Reggimento, colonnello Giovanni Ventura, oltre a partecipare attivamente alla donazione, nell'esprimere il proprio compiacimento per la volontaria adesione del personale dell’unità ha sottolineato che "questo semplice gesto di altruismo e senso civico, che contribuisce alla salvaguardia della vita altrui, è compiuto da Soldati straordinariamente normali impegnati quotidianamente per servire il nostro Paese"" spiegano dall'esercito in una nota

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il van di Borghese sbarca a Bari: lo chef premia il miglior ristorante di crudo di mare

  • "Qui il crudo di mare è una vera favola", Alessandro Borghese e la sfida di '4 Ristoranti' a Bari: il migliore? E' a Santo Spirito

  • Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

  • Nuovo Dpcm in arrivo: ecco regole e restrizioni, cosa cambia dal 16 gennaio. Puglia verso l'arancione

  • Un'altra stretta con il nuovo decreto anti Covid: Puglia verso la zona arancione?

  • Coronavirus, a Bari oltre 3mila casi accertati: l'area San Girolamo-Fesca-Stanic-San Paolo è la più colpita

Torna su
BariToday è in caricamento