rotate-mobile
Attualità

Donazione del sangue, una giornata dedicata alla solidarietà: l'iniziativa davanti alla scuola Gabelli di Santo Spirito

Organizzata da Avis Comunale Bari nell’ambito del progetto “Di.B.e.S2”, messo in campo dall’Istituto Comprensivo barese

Una giornata dedicata alla donazione del sangue davanti all’Istituto Comprensivo “Aristide Gabelli” – Via Lucca – Bari Santo Spirito: l’iniziativa, prevista per il prossimo 13 dicembre, è organizzata da Avis Comunale Bari nell’ambito del progetto “Di.B.e.S2”, messo in campo dall’Istituto Comprensivo “A. Gabelli” di Bari.

Acronimo di dispersione scolastica, bullismo e cyberbullismo, educazione alla salute ed educazione stradale, il progetto è orientato all’integrazione delle risorse del territorio per sostenere, sensibilizzare e implementare una rete di collaborazione sistematica  e permanente con la scuola, le famiglie, i servizi istituzionali, il mondo del volontariato e dell’associazionismo e in generale i portatori di interesse attuando azioni ad ampio raggio per consentire agli alunni di sviluppare un atteggiamento critico e costruttivo verso ogni tematica affrontata e adottare modelli comportamentali volti a ridurre la frequenza di episodi di bullismo e cyberbullismo ma soprattutto a segnalarne l'esistenza, favorendo una crescita armoniosa dell’alunno come individuo e come cittadino del futuro, contrastando così anche il fenomeno della dispersione scolastica.

La giornata dedicata alla donazione di sangue fa seguito ad alcuni incontri formativi organizzati dal personale dell’Avis Comunale Bari rivolti agli studenti e alle loro famiglie. Il progetto vanta la collaborazione e il partenariato di Gens. Nova (Avv. La Scala), Polizia Locale Bari, Comune di Bari, Coop. Soc. Get/Accademia del Cinema e Cinema “Il Piccolo”. "Le attività programmate per questo progetto – dichiara la dirigente dell’Istituto Liliana De Robertis - hanno visto, da subito, la partecipazione attiva degli alunni verso tematiche che da sempre vengono attenzionate nell’Istituto Comprensivo “Aristide Gabelli”: Educazione alla salute, Lotta al bullismo e cyberbullismo, Educazione stradale. La donazione di sangue in programma il 13 dicembre davanti al nostro Istituto rappresenta sì un ulteriore tassello del progetto Di.B.e S.2 che si concluderà a marzo ma, soprattutto, coinvolge tutti i portatori di interesse del nostro territorio: insegnanti, famiglie, istituzioni, associazioni e chiunque altro avesse il piacere di donare perché rappresenta un gesto concreto per sensibilizzare le giovani generazioni alla cultura della vita e renderli cittadini sempre più responsabili”.

 L’appuntamento per chiunque voglia donare è a partire dalle 8 in via Lucca a Bari, Santo Spirito. “Questa giornata dedicata alla donazione – conclude Nicola Iacobbe, presidente di Avis Comunale Bari – rappresenta per noi la fase finale di un progetto cominciato con una serie di incontri finalizzati alla cultura del dono tra i giovani. Perché è sulle nuove generazioni che puntiamo per individuare nuovi donatori. Sensibilizzare un adolescente alla donazione vuol dire affidare loro un messaggio importante da destinare alle loro famiglie, ai loro amici e al mondo che li circonda. Solo così riusciremo a trasmettere un messaggio concreto per testimoniare che anche una sola goccia di sangue può salvare una vita”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donazione del sangue, una giornata dedicata alla solidarietà: l'iniziativa davanti alla scuola Gabelli di Santo Spirito

BariToday è in caricamento