Domenica, 16 Maggio 2021
Attualità

Ai domiciliari continua a spacciare in casa: bloccato 36enne, hashish nascosto sul terrazzo del vicino

Durante alcuni controlli sono stati rinvenuti 54 grammi di hashish, suddivisi in 11 dosi, assieme a un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento e taglio

I Carabinieri hanno arrestato a Modugno un 36enne già noto alle forze dell'ordine: è accusato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. L'uomo, secondo gli investigatori, avrebbe portato avanti l'attività di smercio della droga nonostante fosse agli arresti domiciliari.

Durante alcuni controlli sono stati rinvenuti 54 grammi di hashish, suddivisi in 11 dosi, assieme a un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento e taglio. Lo stupefacente era stato nascosto in un torrino del terrazzo confinante, riconducibile ad un’abitazione attigua alla sua, da tempo disabitata e non accessibile a terzi. La zona 'protetta' era accessibile da un rialzo. Per il 36enne, dopo le formalità di rito, sono scattati nuovamente i domiciliari. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ai domiciliari continua a spacciare in casa: bloccato 36enne, hashish nascosto sul terrazzo del vicino

BariToday è in caricamento