menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'appello della chiesa di San Sabino: "Le scorte per chi ha bisogno sono finite, servono cibo, detergenti e quaderni"

La parrocchia, da sempre impegnata nel sostegno di persone e intere famiglie in difficoltà di qualsiasi provenienza, è intervenuta per far fronte ai casi urgenti: "Siamo sulla stessa barca. Non lasciateci soli"

“Non lasciateci soli. Siamo sulla stessa barca”. Le scorte sono agli sgoccioli e la parrocchia di San Sabino di Bari lancia un appello sui social per donare una spesa solidale in favore delle persone in difficoltà aiutate dalla comunità del rione Madonnella. La richiesta è di un contributo da parte di chiunque nei limiti delle proprie possibilità. “Basta anche sostenerci con una condivisione sui social” scrivono dalla parrocchia condotta da don Angelo Cassano, responsabile anche della Caritas della chiesa vicina alla spiaggia di Pane e pomodoro. Occorre di tutto, a partire dal cibo: pelati, passata di pomodoro, legumi in scatola, tonno, carne in scatola, latte, olio, caffè, zucchero, pasta, riso, farina, pancarrè, biscotti e alimenti per l’infanzia. Ma anche materiale per l’igiene personale e della casa, materiale scolastico e sanitario.

“Il freddo di questi giorni - scrivono dalla parrocchia - ha messo a dura prova anche noi. Il campanello alla porta così come il telefono non smettono di trillare e la domanda è sempre la stessa: ‘Quando c'è la distribuzione degli alimenti?’. Purtroppo anche la nostra risposta è quasi sempre la stessa: ‘Non lo sappiamo ancora perché la dispensa è quasi vuota’”.

La parrocchia, da sempre impegnata nel sostegno di persone e intere famiglie in difficoltà di qualsiasi provenienza, anche con l’ambulatorio sanitario gratuito o iniziative come la Mensa solidale in collaborazione con diverse associazioni, è comunque intervenuta per far fronte ai casi urgenti. Nella mattinata di martedì 16 aprile sono arrivate le prime provviste fornite dai volontari di alcune associazioni, tra cui olio extravergine, pasta, zucchero e farina. Servono conserve, saponi, shampoo, latte in polvere e pannolini per bambini, ma anche zaini, quaderni, temperamine e colori per la scuola. Chiunque vogli contribuire può contattare direttamente la parrocchia o presentarsi per la consegna del materiale nell’ufficio parrocchiale dal lunedì al sabato dalle 10 alle 12.30 e dalle 17.30 alle 20. Mentre la domenica è possibile rivolgersi direttamente in chiesa dalle 9.30 alle 13 e dalle 17.30 alle 20.

(Foto Fb San Sabino - una mensa solidale)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento