Domenica, 26 Settembre 2021
Attualità

Emiliano favorevole alla zona rossa natalizia: "Le riaperture di gennaio rischiano di scatenare la terza ondata"

Il governatore è intervenuto in diretta a Pomeriggio 5. "Credo che il Governo stia tentando di abbassare al massimo la curva dei contagi prima del 7 gennaio"

"Hanno chiesto a noi cosa pensavamo dell'idea di far diventare l'Italia zona rossa nel periodo festivo. È evidente che noi siamo stati contenti di questo, visto che non abbiamo più il controllo delle politiche per abbassare la curva, ma gestiamo solo gli ospedali". Si dichiara quindi favorevole alle nuove restrizioni che potrebbero essere pensate anche per la Puglia dal Governo, il governatore Michele Emiliano, intervenuto in diretta a Pomeriggio 5. "Si tratta dell'unico modo per evitare un'esplosione a gennaio" spiega il presidente della Regione Puglia, che però chiarisce di "non essere convinto affatto" dal riavvio delle attività a partire dal 7 gennaio, quando è prevista anche la riapertura delle scuole. "Oltre a quello dovremo affrontare l'avvio della campagna di vaccinazioni, il picco dell'influenza e una regione in zona gialla - aggiunge - Io credo che il Governo stia provando ad abbassare al massimo la curva dei contagi prima di queste riaperture, che saranno una botta terribile capace di scatenare una terza ondata"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emiliano favorevole alla zona rossa natalizia: "Le riaperture di gennaio rischiano di scatenare la terza ondata"

BariToday è in caricamento