Attualità

Maxi colloquio di un'ora e mascherine, al via gli esami di maturità 2021 per 40mila studenti pugliesi

Come lo scorso anno, la formula è quella del solo colloquio orale suddiviso in quattro step, della durata di circa un'ora. Restano uguali all'anno scorso anche le misure di sicurezza: due metri di distanza tra candidato a commissione, un solo accompagnatore per studente, mascherine obbligatorie

Foto Ansa

Maturità 2021 al via oggi anche per gli studenti baresi e pugliesi. Nella nostra regione, sono quasi 40mila i maturandi chiamati ad affrontare l'esame (in Puglia gli ammessi sono pari al 95,70%). Trascorsa tra inevitabili ansie e timori la "notte prima degli esami", oggi i primi ragazzi dovranno misurarsi dunque con l'esame di Stato. Il secondo al tempo del Covid, anche quest'anno contraddistinto dall'inedita e "obbligata" formula del solo colloquio orale. A sostenere l'esame saranno non più di cinque studenti per giornata, convocati secondo un ordine alfabetico stabilito in base al sorteggio della lettera effettuato da ciascuna commissione.

In cosa consiste dunque la prova? Il maxi colloquio, della durata complessiva di circa un'ora, si suddivide in quattro fasi. Si parte con la discussione dell'elaborato sulle discipline di indirizzo, i cui argomenti sono stati assegnati dai docenti e su cui i ragazzi hanno lavorato da fine maggio. Successivamente i maturandi devono discutere un brano di italiano, già oggetto di studio nell’ambito dell’insegnamento di Lingua e letteratura italiana. Quindi sarà la volta dell'analisi di materiali, tra cui un testo, un documento, un’esperienza, un problema, un progetto, predisposti in precedenza dalla commissione. Una prova, quella del discorso multidisciplinare, che è forse la più temuta dagli studenti. Infine tocca all'esposizione dell'esperienza svolta nei PCTO, ovvero i Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento, solo nel caso in cui non sia possibile ricomprendere tale esperienza all’interno dell’elaborato. Durante il colloquio, ogni maturando dovrà poi mostrare le proprie competenze e conoscenze nell'ambito dell'Educazione civica, ma non è prevista una sezione specifica del colloquio dedicata alla materia. Tra le novità di quest'anno compare il "Curriculum dello studente", un documento che 'fotografa' il percorso formativo di ogni studente, con tutte le informazioni sulle sue attività scolastiche ed extrascolastiche, e che verrà allegato al certificato di diploma (ma senza influire sul voto finale). Il credito scolastico sarà attribuito fino a un massimo di 60 punti. Al colloquio verranno assegnati fino a 40 punti. La valutazione finale sarà espressa in centesimi, sarà possibile ottenere la lode.

Restano invariate, rispetto allo scorso anno, anche le misure di sicurezza anticovid: due metri di distanza tra candidato a commissione, un solo accompagnatore per studente, mascherine obbligatorie ma niente uso prolungato di quelle ffp2 da parte degli studenti e sono vietate quelle di comunità (come ad esempio le mascherine in tessuto).

Il messaggio dell'assessore Sebastiano Leo

Nella giornata di ieri l'assessore pugliese all'Istruzione, Sebastiano Leo, ha voluto rivolgere un messaggio agli studenti pugliesi che oggi affronteranno la prova: “Siamo alla vigilia di un giorno importante: gli esami di maturità! Non c’è ragazza o ragazzo che non colga l’importanza e la densità dei sentimenti che accompagnano questo momento: ansia, preoccupazione, ma anche voglia di portare a termine il percorso di studi, di dare testimonianza del proprio lavoro, dei risultati raggiunti. È così da quasi un secolo, ed è un giorno che - anche da adulti - rimarrà sempre nella memoria di chi lo ha vissuto. È per questo che voglio rivolgermi direttamente a voi, studentesse e studenti della nostra Scuola di Puglia, che in circa 40.000 vi apprestate a vivere la fatidica “maturità” . Già, “maturità”, una parola che secondo me si è fatta già strada nelle vostre giovani vite durante questa epoca davvero incredibile, segnata dal freno che il COVID  ha dato alla vostra esuberanza, ai vostri viaggi anche di studio, agli incontri sportivi, alle riunioni, a quelle cose piccole e grandi del vostro presente e del vostro futuro. Ebbene ragazzi, questa maturità, che avete conquistato sul campo in una partita davvero complicata come l’ultimo anno appena trascorso, oggi diventa per voi, con gli esami, l’occasione per esprimerla con forza e passione, con determinazione e consapevolezza. Il mio augurio è quindi di fare il meglio possibile, oggi e tutti i giorni che verranno, perché la “maturità”, quella che vi porterà ad essere uomini e donne, cittadini a cui affidiamo il destino del nostro Paese, è già nelle vostre mani. E noi siamo accanto a voi!!!”

(foto archivio Ansa da Today.it)
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi colloquio di un'ora e mascherine, al via gli esami di maturità 2021 per 40mila studenti pugliesi

BariToday è in caricamento