menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Farmaci da banco e reniserimento nel tessuto socio-lavorativo: presentati due progetti contro l'emarginazione

Le iniziative Far@Banco e Sicar hub, sono state illustrate nella sala del centro Don Vito Diana gestito da Equal Time e Caritas diocesana

Due progetti per migliorare la vita delle persone in situazioni di fragilità relazionale, economica, sociale e culturale, attraverso un accesso più semplice ai farmaci da banco e al tessuto sociale-lavorativo: sono state illustrate, nella sala del centro Don Vito Diana gestito da Equal Time e Caritas, le due iniziative denominate Far@Banco e Sicar hub, realizzate rispettivamente da 'Ideando' e 'Micaela Onlus'.

Il primo riguarda un servizio di sensibilizzazione alla donazione dei farmaci, in collaborazione con la Fondazione Banco Farmaceutico, e di ritiro e distribuzione fisica dei farmaci ai soggetti, ospiti e non della struttura, indicati direttamente dai Servizi sociali di Bari.

L'altro, invece,  si rivolge principalmente a persone italiane e straniere in situazione di estrema marginalità sostenendole e accompagnandole verso l’emancipazione dalla povertà materiale e dalla emarginazione con l’obiettivo di favorire un reinserimento attivo nel tessuto sociale e lavorativo. Tutto ciò non solo attraverso consulenza socio assistenziale e counselling sanitario ma anche grazie all’ascolto e l’orientamento giuridico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento