Attualità

I vaccini anti Covid nelle farmacie pugliesi "a partire da giugno". Oltre 700 attività hanno già aderito

"Proseguono - sottolinea il presidente dell'Ordine dei Farmacisti Bari e Bat, D'Ambrosio Lettieri -  i rapporti di confronti con la Regione e in particolare con il dipartimento Politiche della salute sul recepimento dell'accordo quadro che è in fase di definizione"

"Credo che nel prossimo mese di giugno anche in Puglia le dosi di vaccino anti covid potranno essere somministrate in farmacia". È quanto ha dichiarato, all'agenzia Dire, Luigi d'Ambrosio Lettieri, presidente dell'ordine dei farmacisti di Bari e Bat.

"Proseguono - sottolinea D'Ambrosio Lettieri -  i rapporti di confronti con la Regione e in particolare con il dipartimento Politiche della salute sul recepimento dell'accordo quadro che è in fase di definizione e di cui si stanno occupando Federma, Assofarm e ordine dei farmacisti". Le farmacie "potranno essere operative il mese prossimo", ribadisce d'Ambrosio Lettieri evidenziando che al momento ad aderire sono "700 delle 1.200 farmacie, ma il numero potrebbe ulteriormente aumentare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I vaccini anti Covid nelle farmacie pugliesi "a partire da giugno". Oltre 700 attività hanno già aderito

BariToday è in caricamento