Mezzi affollati e disagi per i pendolari, Fse potenzia bus sostitutivi: "Più posti negli orari di maggiore affluenza"

L'intervento dopo i problemi registrati nei giorni scorsi, in concomitanza con la riapertura delle scuole: "Problematiche in via di soluzione"

Una foto di bus pieni dalla pagina Fb 'Ferrovie del Sud Est: la voce dei viaggiatori'

Bus sostitutivi e negli orari di maggior affluenza potenziati: ad annunciarlo è Ferrovie del Sud Est, che corre ai ripari dopo i disagi segnalati dagli utenti negli ultimi giorni, in concomitanza con la riapertura delle scuole.

"Ferrovie del Sud Est - annuncia l'azienda in una nota - ha predisposto un potenziamento delle corse, sulla base delle segnalazioni degli viaggiatori e dell’Assessore regionale ai Trasporti, Giovanni Giannini". Tutti gli aggiornamenti sono consultabili sui canali FSE (pagina Facebook e fseonline.it).  "La disomogeneità degli orari di entrata e uscita delle scuole in questi primi giorni - è spiegato ancora nella nota - è alla base della problematica che si è creata. Per i prossimi giorni invitiamo gli studenti è quello a distribuirsi anche sulle corse precedenti all’ultimo bus a disposizione per evitare situazioni di sovraffollamento".

corse integrative-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I lavori in corso sulla linea 

Il servizio sostitutivo con bus -ricorda l'azienda - è necessario per garantire gli spostamenti delle persone durante l’esecuzione dei lavori di raddoppio della linea tra Mungivacca e Noicattaro, l’interramento dei binari tra le stazioni di Triggiano e Capurso, il rinnovo dei binari, l’elettrificazione della linea, l’installazione del sistema di sicurezza SCMT e l’automazione dei passaggi a livello, per un valore complessivo di 195 milioni di euro. Interventi improcrastinabili che Ferrovie del Sud Est ha messo in atto a causa del degrado infrastrutturale della linea 1 Bari –Putignano (Via Conversano). Durata 18 mesi. Le fermate cittadine sono state concordate con Sindaci e Amministrazioni locali e sono presenziate dal personale di assistenza FSE che fornisce ai viaggiatori informazioni in tempo reale sugli orari di partenza e di arrivo dei bus facilitando le operazioni di imbarco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento