menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una foto di bus pieni dalla pagina Fb 'Ferrovie del Sud Est: la voce dei viaggiatori'

Una foto di bus pieni dalla pagina Fb 'Ferrovie del Sud Est: la voce dei viaggiatori'

Mezzi affollati e disagi per i pendolari, Fse potenzia bus sostitutivi: "Più posti negli orari di maggiore affluenza"

L'intervento dopo i problemi registrati nei giorni scorsi, in concomitanza con la riapertura delle scuole: "Problematiche in via di soluzione"

Bus sostitutivi e negli orari di maggior affluenza potenziati: ad annunciarlo è Ferrovie del Sud Est, che corre ai ripari dopo i disagi segnalati dagli utenti negli ultimi giorni, in concomitanza con la riapertura delle scuole.

"Ferrovie del Sud Est - annuncia l'azienda in una nota - ha predisposto un potenziamento delle corse, sulla base delle segnalazioni degli viaggiatori e dell’Assessore regionale ai Trasporti, Giovanni Giannini". Tutti gli aggiornamenti sono consultabili sui canali FSE (pagina Facebook e fseonline.it).  "La disomogeneità degli orari di entrata e uscita delle scuole in questi primi giorni - è spiegato ancora nella nota - è alla base della problematica che si è creata. Per i prossimi giorni invitiamo gli studenti è quello a distribuirsi anche sulle corse precedenti all’ultimo bus a disposizione per evitare situazioni di sovraffollamento".

corse integrative-2

I lavori in corso sulla linea 

Il servizio sostitutivo con bus -ricorda l'azienda - è necessario per garantire gli spostamenti delle persone durante l’esecuzione dei lavori di raddoppio della linea tra Mungivacca e Noicattaro, l’interramento dei binari tra le stazioni di Triggiano e Capurso, il rinnovo dei binari, l’elettrificazione della linea, l’installazione del sistema di sicurezza SCMT e l’automazione dei passaggi a livello, per un valore complessivo di 195 milioni di euro. Interventi improcrastinabili che Ferrovie del Sud Est ha messo in atto a causa del degrado infrastrutturale della linea 1 Bari –Putignano (Via Conversano). Durata 18 mesi. Le fermate cittadine sono state concordate con Sindaci e Amministrazioni locali e sono presenziate dal personale di assistenza FSE che fornisce ai viaggiatori informazioni in tempo reale sugli orari di partenza e di arrivo dei bus facilitando le operazioni di imbarco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento