Attualità

La 'caravella' di San Nicola tra danza e musica: sul sagrato della Basilica lo show a porte chiuse per il Covid

Lo spettacolo, per la regia di Nicola Valenzano, è stato interpretato dalla compagnia Badatea e dai danzatori,  assieme agli attori Renato Ciardo, Tiziana Schiavarelli, Annamaria Vivacqua, alla cantante Carla Bavaro e al fondatore dei Radicanto, Giuseppe De Trizio

A porte chiuse ma visibile in Tv e sui social: è la 'Caravella' 2021 per la Festa di San Nicola che, a causa delle limitazioni legate al Covid, perde il suo carattere di evento di massa per il secondo anno consecutivo, trasformandosi da Corteo Storico a show con danze, musiche e luci.

Se, però, nel 2020 non vi era stato alcuno show, quest'anno la tradizione, seppur in formato molto ridotto, è stata rispettata e rivisitata. Lo spettacolo, per la regia di Nicola Valenzano, ha visto il riadattamento della commedia 'Nicolaus: e venne dal mare' di Vito Maurogiovanni. In scena la rievocazione di due miracoli di San Nicola, la dote delle tre fanciulle e quello dei marinai tra danze aeree e coreografie. Non sono mancati anche i riferimenti in onore del 700esimo anniversario della morte di Dante.

Lo show è stato interpretato dalla compagnia Badatea e dai danzatori, assieme agli attori Renato Ciardo, Tiziana Schiavarelli, Annamaria Vivacqua, alla cantante Carla Bavaro, al fondatore dei Radicanto, Giuseppe De Trizio, e l'orchestra del Collegium Musicum composta da 22 elementi e diretta da maestro Vito Marrone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La 'caravella' di San Nicola tra danza e musica: sul sagrato della Basilica lo show a porte chiuse per il Covid

BariToday è in caricamento