"Un San Nicola diverso, senza il calore degli abbracci e delle fiaccole", Decaro ai baresi: "Resistiamo e rispettiamo restrizioni"

Le parole del sindaco in vista del 6 dicembre: una ricorrenza quest'anno diversa a causa del Covid, con le celebrazioni a porte chiuse e il divieto di stazionare nelle strade del centro storico: "Rispettiamo le restrizioni"

 

"Un San Nicola diverso quest'anno. Senza il calore degli abbracci e delle fiaccole che all'alba arrivano ad illuminare questa piazza". Non nasconde il rammarico, il sindaco Antonio Decaro, ma in un video postato sulla sua pagina Fb invita i baresi a rispettare le restrizioni imposte per il giorno del 6 dicembre: "Purtroppo per evitare rischi nelle giornate di festa - spiega il primo cittadino - le celebrazioni religiose saranno a porte chiuse e sarà vietato ritrovarsi tutti insieme nelle piazze del centro storico. Dobbiamo resistere e rispettare le restrizioni per superare presto questa situazione". Intanto il Comune, per consentire ai baresi di condividere, sebbene a distanza, riti e tradizioni del giorno di San Nicola, sta predisponendo una serie di iniziative 'social' per il 6 dicembre.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BariToday è in caricamento