Vino, cibo, artigianato e tecnologia: tutte le novità della Fiera del Levante 2020 in programma a ottobre

Previsto anche il Salone dell’Innovazione Sostenibile che sta prendendo forma grazie alla collaborazione con il Politecnico di Bari, l’Università degli Studi di Bari e la Fondazione Eni Enrico Mattei

Proseguono i preparativi per l'84esima edizione della Fiera del Levante, rinviata a ottobre (dal 3 all'11) a causa delle incertezze legate all'epidemia di coronavirus. Tra le novità previste vi saranno anche Be Wine! Il Salone Mediterraneo dei Vini che sarà diretto da Riccardo Cotarella, presidente di Assoenologi, imprenditore e personaggio di fama internazionale, ed esprimerà attraverso la partecipazione di cantine di prestigio ed eventi, la rinascita dei vini del Mezzogiorno, ma anche il Salone dell’Innovazione Sostenibile che sta prendendo forma grazie alla collaborazione con il Politecnico di Bari, l’Università degli Studi di Bari e la Fondazione Eni Enrico Mattei.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A presiedere il comitato scientifico che sta lavorando alla realizzazione di questo spazio è Giulio Sapelli,  economista, storico, accademico e dirigente d'azienda italiano: "Il Salone - spiega la Fiera - inoltre presenterà i migliori progetti di innovazione negli start up cresciuti nel sistema pugliese di incubazione, sottolineando le capacità di crescita che il territorio ha saputo presentare. Inviterà anche iniziative analoghe di altre Regioni Europee, costruendo un quadro di collaborazione internazionale sul tema dell’innovazione e dell’occupazione giovanile". In allestimento anche il progetto Puglia Experience, supportato da tecnologia multimediale, l’esperienza innovativa centrata sulle emozioni del visitatore, il quale all’interno delle experience rooms sarà immerso in un percorso interattivo e sensoriale tra immagini, storie, profumi e sapori tradizionali di Puglia, il Salone dell'Automotive  il Salone dell’Automotive, l'artigianato e l'oggettistica, nonché la 'cultura' del cibo con delizie da Puglia e Sicilia. Previste anche aree verde attrezzate e altre dedicate ai bambini assieme a BiblioHub, la biblioteca mobile su ruote con i laboratori esperienziali e gli incontri di gruppo di tipo ricreativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento