rotate-mobile
Attualità

Fiera del Levante rinviata 'causa elezioni': la Campionaria slitta a ottobre

La decisione della Società Nuova Fiera del Levante e degli enti patrocinatori, vista la concomitanza con l'ultima settimana pre-elettorale in vista del voto per le Politiche del 25 settembre

La 85esima Fiera del Levante di Bari cambia date 'causa elezioni'. La Campionaria Generale Internazionale 2022 (di ritorno dopo lo stop dell'anno scorso), inizialmente in programma dal 17 al 25 settembre, slitta al mese di ottobre.

La decisione è stata assunta dalla società Nuova Fiera del Levante, che gestisce la manifestazione, insieme agli enti patrocinatori: l'appuntamento si terrà dunque dal 15 al 23 ottobre.

"La scelta, per quanto tormentata - è spiegato dalla società in una nota - è sembrata essere la migliore, sia per lo svolgimento delle consultazioni politiche, sia per la massima visibilità della manifestazione, che avrebbe sicuramente subìto un calo di attenzione a causa della settimana pre-elettorale. La giornata del voto, infatti, avrebbe coinciso con l’ultima domenica della Campionaria, da sempre la più affollata e la più remunerativa per gli Espositori e per i Visitatori. L’auspicio è che questo cambiamento, con la macchina organizzativa già in moto, sia di giovamento per tutti i partecipanti, consentendo, come consuetudine, che l’inaugurazione possa avvenire alla presenza del nuovo Presidente del Consiglio dei Ministri".


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiera del Levante rinviata 'causa elezioni': la Campionaria slitta a ottobre

BariToday è in caricamento