rotate-mobile
Attualità

Womex 2023, la Puglia protagonista della Fiera Musicale Europea: "I nostri artisti promossi all'estero"

L'importante esposizione internazionale di word music si svolgerà in Spagna, a La Coruña, dal 25 al 29 ottobre. La Regione sarà presente con uno stand gestito da Puglia Sounds, il programma predisposto per lo sviluppo del sistema musicale attuato con il Teatro Pubblico Pugliese

La Puglia sarà tra i protagonisti del Womex, la principale fiera musicale europea che riuniunirà, dal 25 al 29 ottobre a La Coruña (in Spagna), oltre 20mila delegati provenienti da tutto il mondo, per un’importante azione di promozione del sistema musicale regionale e nazionale. L'ente regionale sarà rappresentato da Puglia Sounds, che proporrà artisti e operatori in uno stand collettivo coordinato e finanziato da Ice - Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane.

Puglia Sounds è il programma della Regione Puglia per lo sviluppo del sistema musicale attuato con il Teatro Pubblico Pugliese. La delegazione pugliese, presente al Womex di La Coruña, oltre allo staff di Puglia Sounds sarà composta da etichette discografiche, agenzie di booking, management, festival e artisti pugliesi: Abusuan, Zero Nove Nove, Associazione Musicale Bandita, Associazione Culturale Node, Ipe Ipe, Associazione Culturale Radicanto, Associazione Percussion Art, Canzoniere Grecanico Salentino, Linfa, Tema Music, Associazione Culturale Arra Produzioni Mediterranee, Finisterre,  Associazione Mezzotono, Italysona è Group, Marsab Music Management, Società Cooperativa CoolClub, Associazione Culturale Manigold, Ponderosa Music and Art, Ludwig Sound.

Inoltre, anche quest’anno Puglia Sounds ha realizzato dei materiali promozionali specifici, distribuiti ai delegati internazionali presenti al Womex, per supportare le attività degli operatori presenti e promuovere la ricca scena world regionale e le attività di artisti e festival non presenti.

"Anche quest’anno partecipiamo al Womex per accompagnare la musica pugliese nel mondo - il commento del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano - in questi anni la strategia internazionale messa in campo da Puglia Sounds/Teatro Pubblico Pugliese ha prodotto risultati straordinari che sono sotto gli occhi di tutti. Strategia che ogni anno si rinnova e quest’anno ci vede partecipare al Womex in sinergia con Ice, l’ente nazionale preposto alla promozione e all’internazionalizzazione delle imprese e numerosi altri partner istituzionali, con l’obiettivo di continuare ad esportare la nostra musica e rendere ancora più solido il comparto culturale pugliese".

"Ogni anno andiamo al Womex per promuovere il sistema musicale pugliese e aiutare i nostri artisti e operatori nell’internazionalizzazione delle loro attività - il commento di Grazia Di Bari, consigliera delegata Politiche Culturali, Patrimonio Materiale e Immateriale e Valorizzazione dei Borghi Regione Puglia - la partecipazione al Womex rappresenta un momento fondamentale per lo sviluppo del comparto che in questi anni ha saputo coglierne tutte le opportunità e finalizzare molte attività all’estero".

"Il Womex è diventato un appuntamento fisso per il comparto musicale pugliese e ogni anno segna il rilancio del nostro calendario internazionale - dichiara Cesare Veronico, coordinatore artistico Puglia Sounds/Medimex - -anche quest’anno partecipiamo con l’obiettivo di presentare la nostra straordinaria scena world, sempre più apprezzata e riconosciuta, e creare le basi per un continuo sviluppo internazionale, e non solo, della musica pugliese. I protagonisti sono i nostri artisti, operatori e imprese musicali che ogni anno costruiscono importanti reti internazionali e utilizzano al meglio il nostro supporto".

"L’internazionalizzazione della scena dello spettacolo è uno degli obiettivi principali del nostro lavoro sulla filiera musicale pugliese e la partecipazione al Womex è da sempre uno dei momenti più alti della nostra strategia -dichiara Paolo Ponzio, Presidente del Teatro Pubblico Pugliese - Quest’anno la nostra decennale partecipazione fa un passo avanti grazie al lavoro sinergico con Ice e con gli altri partner divenendo parte di un’importante azione di promozione del comparto musicale nazionale".

All'evento in terra spagnola saranno presenti anche gli operatori di 'Luoghi Comuni', iniziativa delle Politiche Giovanili della Regione Puglia e Arti, che partecipano al Womex con uno stand per seguire le attività e realizzare dirette, interviste ai protagonisti, podcast e contenuti inediti trasmessi sul sito web pugliasounds.it e attraverso le web radio iNext Radio, Radio Bachi, PodCap73010 e AltreMenti Labs.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Womex 2023, la Puglia protagonista della Fiera Musicale Europea: "I nostri artisti promossi all'estero"

BariToday è in caricamento