rotate-mobile
Attualità

Infortuni e malattie professionali in Puglia, Decaro e Sassanelli attori nel 'mini film' dedicato alla sicurezza sul lavoro

Presentato oggi a Bari il cortometraggio del regista Antonio Palumbo 'Il vecchio e il muro': oltre al celebre attore Paolo Sassanelli, nella pellicola è presente anche il primo cittadino del capoluogo pugliese. I dati Inail: nel settore delle costruzioni e dell'agricoltura, infortuni cresciuti del 29% nel 2022

Un cortometraggio per informare e prevenire gli infortuni sul lavoro, con volti noti del grande schermo e la partecipazione del sindaco di Bari. È stato presentato oggi nel Multisala Galleria del capoluogo barese, il mini film 'Il veccchio e il muro' del regista Antonio Palumbo: la pellicola racconta la storia di un operaio di nome Mimmo, interpretato dall’attore Paolo Sassanelli, e del murales che lo ritrae nel quartiere Carbonara di Bari. Nel corto è presente anche un piccolo cameo del sindaco Decaro.

Il film, finanziato da Inail in collaborazione con Cisl e Lilt Bari, racconta le vicissitudini dell'uomo che scopre di essere affetto da una grave malattia, causata dalla continua esposizione ai raggi solari durante le sue ore di lavoro nei cantieri. 

Ecco il cortometraggio 'Il vecchio e il muro'

L’opera di Antonio Palumbo, mira a sensibilizzare i lavoratori sui danni derivanti dall'esposizione prolungata ai raggi solari, e, attraverso la narrazione, ad accrescere la consapevolezza dei rischi per la salute, in particolare dei tumori e delle malattie della pelle. Destinatari del progetto sono i lavoratori dei settori dell’edilizio e dell’agricoltura che saranno coinvolti in iniziative di sensibilizzazione su tutto il territorio regionale.

Gli ultimi dati Inail riferiti alla Puglia (del 2021), registrano 24.816 infortuni sul lavoro, 101 dei quali sono risultati mortali. Nella provincia di Bari, in particolare, si contano 8.837 infortuni con 24 decessi per cause connesse all'attività lavorativa. 

I numeri, purtroppo, risultano in crescita nel 2022: dallo scoro gennaio fino ad agosto in Puglia sono state presentate 17.732 denunce di infortuni nel settore agricolo e della costruzioni, 7.033 nel Barese. I due dati presentano una crescita del 29% rispetto allo stesso periodo del 2021. Unica nota positiva è rappresentata dalla diminuzione degli infortuni mortali: in Puglia nel 2022 sono stati 47 (-18 rispetto allo stesso periodo del 2021), nella provincia di Bari 14 (-8). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infortuni e malattie professionali in Puglia, Decaro e Sassanelli attori nel 'mini film' dedicato alla sicurezza sul lavoro

BariToday è in caricamento