Attualità

La focaccia più buona d'Italia è quella barese: il panificio Fiore batte Genova nella 'disfida' del Fico

Un riconoscimento importante che dimostra ancora una volta, la qualità della produzione panificatoria della Puglia e di Bari, sempre di più capitale italiana della focaccia

La focaccia più buona d'Italia è quella barese o quella genovese? Se per noi non c'erano già dubbi, a sancire una volta per tutte il vincitore della 'disfida' tra le due specialità di Puglia e Liguria, rinomate in tutta Italia, ci hanno pensato i giudici nel grande parco gastronomico Fico Eatalyworld di Bologna.

Il duello ha visto protagonisti Tony Fiore, titolare dello storico panificio d Bari Vecchia che porta il suo nome, e il 'corrispettivo' genovese Zena Zuena, altra firma gastronomica di prestigio della città ligure. A vincere, nettamente, è stata la specialità barese che ha letteralmente surclassato, in termini di voti, la propria avversaria. Un riconoscimento importante che dimostra ancora una volta, la qualità della produzione panificatoria della Puglia e di Bari, sempre di più capitale italiana della focaccia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La focaccia più buona d'Italia è quella barese: il panificio Fiore batte Genova nella 'disfida' del Fico

BariToday è in caricamento