Uno scatto dal passato per riscoprire il teatro Piccinni di una volta: la foto storica incanta i baresi

La Soprintendenza ha ritirato l'immagine del teatro Piccinni di Bari risalente al 1903 e realizzata da Angelo Antonelli, esposta eccezionalmente per alcuni mesi nel foyer del contenitore culturale

La Soprintendenza ha ritirato la 'foto' storica del teatro Piccinni di Bari, esposta eccezionalmente per alcuni mesi nel foyer del contenitore culturale, riaperto lo scorso 6 dicembre. Lo scatto, un negativo su lastra di vetro alla gelatina al bromuro d'argento, fu realizzato nel 1903 da Angelo Antonelli, fondatore (nel 1883) dell'omonima ditta e storico specialista della fotografia a Bari.

Staane il sindaco ha incontrato Annamaria Antonelli, nipote di Angelo, nel corso di una cerimonia nel teatro: lo scatto consente di ammirare l'apparato decorativo del Piccinni come appariva prima del restauro del 1914. Al'interno della teca, accanto al negativo, era stata posta una riproduzione a stampa bianco e nero su carta politenata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ho voluto ringraziare personalmente la signora Antonelli, gli eredi e la Sovrintendenza per l’opportunità che hanno dato alla città e alla migliaia di persone che sono state al Piccinni dal giorno della sua riapertura - ha dichiarato il sindaco di Bari -. In tantissimi hanno potuto ammirare questa lastra e la fotografia scattata 11 anni prima del primo intervento di restauro che ha interessato il teatro comunale. Questa immagine ci ha permesso di capire come apparisse il teatro nella sua veste originaria, ed è stata un’emozione particolare sia per l’amministrazione comunale, sia per tutti i cittadini che hanno frequentato il teatro in questi mesi”. Annamaria Antonelli ha ringraziato il sindaco Decaro per questa iniziativa auspicando che in futuro si possano realizzare nuove collaborazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, seggi aperti: corsa a otto per la presidenza

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento