Sabato, 18 Settembre 2021
Attualità

Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

Le previsioni di 3B Meteo: tra venerdì e sabato previsto un tracollo termico, in particolare sulle regioni adriatiche, con venti di tramontana, bora e grecale. Nella giornata di sabato possibili anche in Puglia "locali precipitazioni che assumeranno anche carattere nevoso fino a quote molto basse"

Arriva il freddo russo e porta il gelo anche sull'Italia e sulla Puglia. Anche se la nostra penisola non sarà il 'cuore' della perturbazione, "tra venerdì e sabato - spiega  il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara - assisteremo ad un tracollo termico su gran parte del Paese, ma in modo particolare sulle regioni adriatiche, sotto i colpi di molto freddi venti di Tramontana, Bora e Grecale".

Anche la Puglia, dunque, potrebbe finire nel 'mirino': "L'offensiva fredda - spiega ancora Ferrara - innescherà locali rovesci o temporali in particolare su Sicilia, Sardegna, regioni del Sud e sul medio versante Adriatico; poco o nulla sul resto d'Italia salvo qualche nevicata sulle Alpi di confine. Con il calo delle temperature fiocchi di neve potranno cadere a quote collinari entro venerdì tra Romagna, Marche, Abruzzo, Molise; inizialmente dai 500-1000m al Sud ma in calo. Sabato non esclusa neve a tratti fin sulle coste sul medio versante Adriatico, in collina sul resto del Sud peninsulare, sotto i 1000m anche sulla Sicilia. Da monitorare infine un possibile nuovo peggioramento tra domenica e lunedì non solo al Sud ma anche al Centro e parte de Nord, con neve a quote molto basse", concludono da 3bmeteo.com.

In particolare, secondo le previsioni riportate dal sito di 3bMeteo.com per il 'settore climatico Terra di Bari', nella giornata di venersì sono previste "nubi sparse alternate a schiarite per l'intera giornata con qualche rovescio alternato a pause asciutte. Possibili nevicate fino a quote collinari su Gargano, Molise e Basilicata. Temperature in sensibile calo. Venti tesi quadranti nord-occidentali. Mare Adriatico molto mosso, mosso lo Ionio". Sabato "giornata con tempo variabile con cielo a tratti nuvoloso tra Puglia, Basilicata e Molise. Attese locali precipitazioni che assumeranno anche carattere nevoso fino a quote molto basse. Temperature in ulteriore diminuzione. Venti tesi dai quadranti nord-occidentali. Mare Adriatico molto mosso, mosso lo Ionio". Per la giornata di domenica, infine, "infiltrazioni umide raggiungono la Regione determinando molte nubi con cieli in prevalenza nuvolosi o molto nuvoloso, ma senza fenomeni degni di nota. Nello specifico su Daunia e Tavoliere nubi sparse alternate a timide schiarite con tendenza a graduale aumento della nuvolosità fino a cieli molto nuvolosi; su murge e litorale adriatico settentrionale giornata grigia con cieli in prevalenza molto nuvolosi o coperti, ma con assenza di fenomeni significativi; su litorale adriatico meridionale, litorale ionico e Salento nubi sparse alternate a schiarite per l'intera giornata. Venti deboli dai quadranti nord-occidentali; Zero termico nell'intorno di 350 metri. Basso Adriatico da molto mosso a mosso; Canale d'Otranto molto mosso".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

BariToday è in caricamento