rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Attualità Putignano

Fse, da settembre tornano i treni sulla Taranto-Putignano. In estate più bus in Valle d'Itria

Il servizio ferroviario - annuncia l'azienda - riprenderà con l'avvio dell'anno scolastico. Intanto a luglio e agosto saranno potenziati i collegamenti bus con i centri del Barese e del Brindisino

Ripartiranno a metà settembre i treni sulla tratta Taranto-Martina Franca-Putignano di Ferrovie Sud Est. Entro fine estate, infatti - spiega l'azienda - si completerà la prima fase di interventi di potenziamento infrastrutturale, avviata a ottobre 2018, di rinnovo completo dei binari sulla linea Bari-Taranto. I cantieri operativi 24 ore su 24, sette giorni su sette, hanno visto impegnati durante questi mesi 50 tecnici tra personale FSE e impresa appaltatrice e 60 mezzi d’opera. Investimento complessivo 80 milioni di euro.

Nuovi interventi nel 2020 

Sulla linea Martina Franca –Putignano, dal 2020, verranno avviati interventi di potenziamento tecnologico (elettrificazione, installazione del Sistema di Controllo Marcia Treno –SCMT e automazione dei passaggi a livello. Questo consentirà di elevare l’attuale limite di velocità di 50 km/h e di utilizzare i nuovi treni elettrici. Gli interventi saranno realizzati senza interferire sulla circolazione ferroviaria.

Più collegamenti bus in estate in Valle d'Itria 

In vista del periodo estivo, saranno comunque potenziati i collegamenti bus tra i centri della Valle d'Itria. Dal 1° luglio al 31 agosto quattro nuove corse quotidiane collegheranno Locorotondo e Alberobello a Polignano a Mare, Monopoli, Fasano, e 8 corse bus che circoleranno tra Conversano, Castellana Grotte, Putignano Noci Alberobello Locorotondo Martina Franca Cisternino, Ceglie Messapica Ostuni Fasano Monopoli e Polignano a Mare. Tra Bari, Turi, Putignano, Alberobello, Locorotondo e Martina Franca ogni giorno circoleranno 10 corse bus dirette. Tra Bari, Gioia del Colle e Noci ci saranno inoltre 4 nuovi collegamenti bus dal lunedì al sabato.

FSE vettore ufficiale del Locus Festival

Ferrovie del Sud Est sarà inoltre vettore ufficiale del “Locus Festival 2019” con collegamenti dedicati da Lecce, Bari e Polignano a Mare per i concerti in programma a Locorotondo (BA) il 7 agosto (Lauryn Hill) e 10 agosto (Calcutta). I bus partiranno da Bari (con fermate a Triggiano, Capurso, Noicattaro, Rutigliano, Conversano, Castellana Grotte, Putignano, Noci, Alberobello), Brindisi, Lecce e Taranto (con fermate a Francavilla Fontana e Martina Franca), Polignano a Mare (con fermate a Monopoli, Fasano, Torre Canne e Cisternino). Tutti i biglietti sono in vendita su piattaforma Trenitalia (coincidenze con le Frecce e gli altri treni a lunga percorrenza da tutta Italia) sul sito fseonline.it e su trenitalia.com, App smartphone e tablet Trenitalia, biglietterie di stazione FSE e Trenitalia, agenzie di viaggio, punti vendita aderenti delle reti Sisal, Lottomatica e Federazione Tabaccai.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fse, da settembre tornano i treni sulla Taranto-Putignano. In estate più bus in Valle d'Itria

BariToday è in caricamento