menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gemellini baresi nati a Roma a cavallo del capodanno, il 'lieto evento' fa il giro del web ma è una bufala

La notizia si era diffusa in mattinata ma è stata smentita dall'ospedale 'Umberto I', contattato dalla redazione dopo aver parlato con un sedicente 'zio' dei presunti bambini

Due gemellini baresi nati in un ospedale di Roma, a cavallo tra la mezzanotte di Capodanno: una notizia bella, gioiosa e decisamente curiosa da raccontare, rivelatasi però un probabilissimo e sciocco fake. In mattinata il fatto, decisamente insolito, era rimbalzato nelle redazioni del capoluogo, pubblicato inizialmente da un quotidiano barese. Orari, nomi e cognomi: i piccoli Andrea e Fabio, nati al Policlinico Gemelli rispettivamente un minuto prima della mezzanotte e un minuto dopo. Un parto senza problemi per la gioia di papà Antonio e Rita. A segnalare la vicenda, anche una mail da parte di un sedicente 'zio Giovanni' giunta alla nostra redazione.

La smentita dell'Umberto I

Abbiamo subito deciso di contattarlo, per un commento e la ricostruzione del 'lieto evento': lì è emerso qualche dubbio, rispetto alla 'versione' precedente. 'Zio Giovanni', infatti, intendeva precisare che la nascita era avvenuta all'ospedale 'Umberto I' e non al 'Gemelli', come riportato da altre testate. Terminata la chiamata, abbiamo contattato il Policlinico romano segnalatoci dall'uomo: il reparto nascite dell'ospedale capitolino ha però smentito che vi fosse stato un evento del genere. D'altra parte, il primo nato nella Capitale è stato il piccolo Tancredi, appena 50 secondi dopo la mezzanotte, seguito da Anna, Italo e Amir e dei piccoli Andrea e Fabio non c'era traccia sui giornali romani. Nel frattempo, riportata da altre testate online, arrivava anche l'altra smentita, quella dell'ospedale 'Gemelli'. Nessuna coppia di nuovi nati a cavallo di due anni, dunque, tantomeno baresi, per quella che, salvo clamorose smentite o sorprese, sarà ricordata come una delle prime fake news virali del 2019. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento