Giovedì, 17 Giugno 2021
Attualità

"Servono ambulanze" per internalizzare la gestione del 118 in Puglia: l'appello alla Regione

È quanto afferma in una lettera Massimo Mincuzzi, segretario generale Fials Puglia. La missiva, è stata inviata all'assessore regionale alla Sanità della Puglia, Pier Luigi Lopalco e al capo del dipartimento Politiche della salute, Vito Montanaro

"L'avvio della gestione delle postazioni 118 da parte delle società in house non può prescindere dall'essere in possesso delle ambulanze, motivo per cui qualora i tempi di acquisto dei mezzi dovessero allungarsi il processo di internalizzazione, atteso da oltre un decennio, non si concluderebbe nei tempi ipotizzati". È quanto afferma in una lettera Massimo Mincuzzi, segretario generale Fials Puglia,

La missiva, inviata all'assessore regionale alla Sanità della Puglia, Pier Luigi Lopalco e al capo del dipartimento Politiche della salute, Vito Montanaro, fa notare che il "processo di internalizzazione del personale delle postazioni 118 delle Asl di Bari, Bat, Brindisi e Taranto è in fase avanzata" ma mancano i mezzi medicali di cui "si sollecita l'acquisto entro il prossimo primo agosto" o di "valutare ogni ulteriore soluzione temporanea di fornitura, anche in locazione, delle ambulanze".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Servono ambulanze" per internalizzare la gestione del 118 in Puglia: l'appello alla Regione

BariToday è in caricamento