rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Attualità Murat / Corso Vittorio Emanuele

Otto Marzo, sit in in corso Vittorio Emanuele a Bari: "Lotta ad ogni discriminazione di genere"

Zona Franka, Uds e Link: "La violenza di genere agisce attraverso le violenze sessuali, così come attraverso la riduzione di diritti come quello all’aborto, sempre più ridotto all’osso anche nel nostro territorio. Vogliamo che l'Otto Marzo sia ogni giorno"

Flash mob, questo pomeriggio in corso Vittorio Emanuele a Bari, in occasione della Giornata Internazionale per i Diritti delle Donne organizzata da Zona Franka, Uds e Link contro le discriminazioni di genere. “La pandemia ha fatto emergere tantissime contraddizioni di un sistema profondamente diseguale. La violenza di genere agisce attraverso le violenze sessuali, così come attraverso la riduzione di diritti come quello all’aborto, sempre più ridotto all’osso anche nel nostro territorio. Vogliamo che l'Otto Marzo sia ogni giorno, e ogni giorno le istituzioni si pongano in ascolto e agiscano nell'interesse dell'emancipazione di genere” dichiara Carolina Velati, Coordinatrice di Zona Franka.

“Mentre crescono i casi di violenze di genere anche sulle studentesse in età scolare, crediamo sia urgente affrontare nelle aule percorsi di educazione alla sessualità e all’affettività. Uno degli antidoti alla cultura patriarcale è la conoscenza che deve partire sin dal periodo della pre-adolescenza” continua Rosmara Pappapicco dell’Unione degli Studenti Bari.

“Anche in Università nell’ultimo anno si sono intensificati gli episodi di molestie nei confronti delle studentesse, tanto nei mezzi di trasporto quanto nelle mura universitarie. Per questo riteniamo che l’apertura di un Centro Antiviolenza nel Policlinico, dopo la nostra richiesta protocollata in autunno scorso, sia un atto più che simbolico e che dovrà rappresentare uno spazio di emancipazione e fuoriuscita dalla violenza per tante studentesse e lavoratrici” conclude Gennaro Cifinelli, Coordinatore di Link Bari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Otto Marzo, sit in in corso Vittorio Emanuele a Bari: "Lotta ad ogni discriminazione di genere"

BariToday è in caricamento