menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giornata mondiale delle Malattie rare, edifici pubblici e monumenti si illuminano anche nel Barese

L'iniziativa in occasione del 'Rare Disease Day' che si celebra, oggi, 28 febbraio. In Puglia i pazienti censiti sono oltre 22mila

Luci accese per 'puntare i riflettori' sulle malattie rare, sulle necessità di assistenza dei pazienti e di supporto delle loro famiglie. Nel 'Rare Disease Day' che si celebra, oggi, 28 febbraio, edifici pubblici e monumenti si sono illuminati per aderire alla campagna di sensibilizzazione promossa a livello nazionale da 'Uniamo Federazione Italiana Malattie Rare'. A Bari si illuminano la Torre dell'orologio della Città metropolitana e la fontana di piazza Umberto, ma le adesioni sono state molteplici in tutta la provincia.

Tra le associazioni che hanno promosso a livello locale l'iniziativa anche l'A.Ma.R.A.M., Associazione Malattie Rare Alta Murgia Aps. L'invito dell'associazione è stato accolto, tra gli altri, dalla sindaca di Altamura, Rosa Melodia, ma anche dai primi cittadini di Santeramo, Locorotondo, Gravina.

In Puglia ci sono 22.599 persone affette da malattie rare censite dal Sistema Informativo Malattie Rare (SIMaRRP). Molte di queste patologie sono gravi e gravissime, e riguardano bambini.
 

(Il Comune di Altamura illuminato - Foto Fb Rosa Melodia)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento