menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I bolidi del passato tornano in pista: in centro la rievocazione del 'Gran Premio di Bari'

Dopo l'esposizione di auto d'epoca in corso Vittorio Emanuele e la gara notturna di sabato sera, questa mattina il percorso tra Murattiano e città vecchia

Cinquanta bolidi del passato tornano in pista attraversando il centro, dal murattiano alla città vecchia. Giunge alla gara clou la sesta edizione della  Rievocazione del Gran Premio di Bari, organizzata da Old Cars Club. Tantissimi i visitatori - molti gli stranieri - che da ieri hanno ammirato le scocche lucide a puntino dei bolidi d'epoca schierati in corso Vittorio Emanuele e pronti a rombare. Già sabato sera il primo spettacolo, con la gara notturna che, nel rievocare la Notturna di 6 ore del 1955, ha fatto 'ruggire' i motori fino alle 23.30. 

Il percorso di domenica mattina

Il tracciato della gara abbraccia tutto il borgo antico con partenza sempre da Piazza Prefettura. Una prova di regolarità che offre ai piloti la possibilità di sfilare in piena sicurezza, grazie alle “chicane” (curve obbligate) e ai pressostati, apparecchiature per il controllo dei tempi, un concentrato adrenalinico ed emozionante per ricordare il percorso avventuroso del Gran Premio di Bari che si correva alle massime velocità della Formula 1 di allora, dal 1947 al 1956. Tra le diverse e bellissime macchine d'epoca che gareggeranno nelle tre manches previste, ci saranno Stanguellini, Apache, Cisitalia, Ferrari, Taraschi, Alfa Romeo, Maserati, Lotus e molte altre. La partenza della gara alle 9.30, dopo l'inno nazionale. A vincere non il più veloce, ma chi spacca il secondo sui tempi prestabiliti - uguali per tutti i piloti - per affrontare i giri previsti. Al termine della gara, presumibilmente intorno alle 13, si svolgerà la premiazione in zona paddock. Più tardi, intorno alle 15,45, nell'intervallo del match di calcio di Serie D Bari-Rotonda, sei auto d'epoca prescelte dal Gran Premio sfileranno anche allo Stadio San Nicola di Bari, in un ideale e ultimo abbraccio alla città, per festeggiare anche la promozione in Serie C.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento