Attualità

Green pass obbligatorio al lavoro, a Bari crescono le richieste di tamponi nelle farmacie: "Tra il 30 e il 50% in più"

L'incremento di prenotazioni in vista del 15 ottobre, data in cui la certificazione verde sarà obbligatoria anche nei luoghi di lavoro. Per effettuare il test sarà comunque sempre necessari la prenotazione

Da venerdì prossimo, 15 ottobre, il green pass diventerà obbligatorio anche nei luoghi di lavoro, e nelle farmacie baresi crescono le richieste per sottoporsi al tampone necessario ad ottenere la certificazione verde.

"Stiamo tra il 30 e il 50% di prenotazioni in più rispetto alla media", riferisce all'Ansa Nicola Favia - che gestisce sei farmacie di cui due a Bari città - parlando di un incremento "notevole ma per ora gestibile" delle richieste e ricordando che è sempre comunque necessaria la prenotazione per effettuare il test.

A confermare all'Ansa l'aumento delle richieste è anche il presidente dell'Ordine dei farmacisti di Bari e Bat, Luigi d'Ambrosio Lettieri: "Siamo pronti - afferma Lettieri - Certamente se la domanda sarà esponenziale non potremo farcene carico solo noi, vedremo cosa accade".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green pass obbligatorio al lavoro, a Bari crescono le richieste di tamponi nelle farmacie: "Tra il 30 e il 50% in più"

BariToday è in caricamento