rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Attualità

Quadrati di lana per i bimbi dell'Ucraina, il dono di Incontra e l'appello: "Servono volontari per i pacchi"

I volontari dell'associazione barese, in collaborazione con l’associazione Italo Ucraina di Puglia e Basilicata, intanto, continuano a fornire supporto logistico e manuale per scaricare, dividere, selezionare e imballare tutta la merce donata per prepararla alla partenza per il Paese dell'est europeo

Un centinaio di coperte realizzate attraverso quadrati colorati in lana, saranno donate dall'associazione barese InConTra ai bambini dell'Ucraina, dove infuria il conflitto con la Russia. Le coperte sono state realizzate grazie al lavoro delle detenute della casa circondariale di Trani, nell'ambito dell'iniziativa 'La Felicità al quadrato', in collaborazione con Made in Carcere.

I volontari di InContra, in collaborazione con l’associazione Italo Ucraina di Puglia e Basilicata, intanto, continuano a fornire supporto logistico e manuale per scaricare, dividere, selezionare e imballare tutta la merce donata per prepararla alla partenza per l’Ucraina. Proprio InConTra ha lanciato un appello poiché servono volontari per l'allestimento dei pacchi da inviare nel Paese dell'est Europa.

Inoltre, lnConTra, chiede anche aiuto per affrontare la situazione qui a Bari, legata alla difficoltà di famiglie e senza fissa dimora: "Aziende, piccoli commercianti e  intera città, sosteneteci contattandoci e donandoci alimenti e non solo. Lo stesso appello lo rivolgiamo ai negozianti per donarci l’invenduto nel principio della lotta allo spreco, su cui questa associazione si fonda".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quadrati di lana per i bimbi dell'Ucraina, il dono di Incontra e l'appello: "Servono volontari per i pacchi"

BariToday è in caricamento