rotate-mobile
Attualità

Giunti a Bari 10 docenti universitari dall'Ucraina: per tre mesi saranno visiting professor al Campus

Hanno risposto al bando di assunzione a tempo determinato da parte di Poliba per sostenere chi fugge dalla guerra nel Paese est europeo. Gli accademici giungono da Kiev, Lutsk, Zaporizhzhia, Kharkiv, Sumy e Poltava

Dieci tra docenti e ricercatori universitari ucraini, alcuni accompagnati dai loro familiari, hanno raggiunto, dopo un lungo e complicato viaggio, il Politecnico di Bari, dove prenderanno servizio per tre mesi in alcuni Dipartimenti del Campus. Si tratta di docenti che hanno risposto al bando di assunzione a tempo determinato per la ricerca di Visiting Professor da parte di Poliba. Gli accademici giungono da Kiev, Lutsk, Zaporizhzhia, Kharkiv, Sumy e Poltava, 

La loro formazione tecnico-scientifica di alto profilo consentirà di affiancare docenti e ricercatori del Poliba con attività seminariali e specifici contributi scientifici e di sentirsi soprattutto, per quanto possibile, meno lontani dal loro Paese. I docenti, dopo l'espletamento di pratiche burocratiche e di ordine sanitario,prenderanno servizio nei dipartimenti di Ingegneria Elettrica e dell'Informazione, Meccanica, Matematica e Management, Scienze dell'Ingegneria Civile e dell'Architettura, Ingegneria Civile, Ambientale, del Territorio Edile e Chimica.

Ai docenti ucraini sarà riconosciuto, come da bando, un compenso, per tutto il periodo di contratto trimestrale, pari a 2 mila euro mensili, inclusivo di rimborsi spese di viaggio, alloggio, vitto: "Nell'ottica di concreta solidarietà e di interesse nel favorire relazioni scientifiche internazionali, il Poliba non esclude altre forme di sostegno economico, anche per un prolungamento contrattuale" spiega in una nota l'università barese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giunti a Bari 10 docenti universitari dall'Ucraina: per tre mesi saranno visiting professor al Campus

BariToday è in caricamento