Happy anniversary I love Molfetta 10 anni

L’impegno dell’Associazione “Oll Muvi” titolare dell’ormai famoso brand, #ilovemolfetta, ha permesso la realizzazione di notevoli iniziative promosse oltre oceano, non solo ad Hoboken nel New Jersey, dove la comunità molfettese supera le 20 mila presenze...to be continue...

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

“I love Molfetta” compie 10 anni Dieci anni di “I love Molfetta”. Era il 1° aprile del 2009 quando la città si risvegliò tappezzata da un brand che in molti non conoscevano o al massimo accostavano al più famoso “I love New York”. Ebbene negli anni l’accostamento al celebre logo statunitense non è stato poi così fantasioso visto il forte legame creato con gli States in grado di rafforzare i rapporti tra Molfetta e i suoi emigranti in America e nel Mondo. L’impegno dell’Associazione “Oll Muvi” titolare dell’ormai famoso brand, ha permesso la realizzazione di notevoli iniziative promosse oltre oceano, ad Hoboken e nel New Jersey, dove la comunità molfettese raggiunge le 20 mila presenze. Materiale video e fotografico oggi sono ben presenti sul web, grazie al quale sono state valorizzate le feste e le tradizioni in tutti e cinque i continenti in cui negli anni i molfettesi si sono insediati. Importante è stata la collaborazione con l'ufficio Diocesano Migrantes e con Mons. Giuseppe De Candia, fonte inesauribile di racconti e materiale esclusivo sull'emigrazione molfettese. L'associazione Oll Muvi, con il suo brand “I love Molfetta” è iscritta all'albo dei Pugliesi nel Mondo della Regione Puglia e negli ultimi anni è riuscita a promuovere iniziative apparentemente impensabili. Spicca indubbiamente “Illuminiamo la tradizione”, con la quale sono state realizzate e spedite archi di luminarie in occasione della Festa della Madonna dei Martiri ad Hoboken. Da qui la realizzazione di un film documentario che negli ultimi anni ha fatto incetta di awards. Il cuore del progetto promosso da Roberto Pansini è il suo portale web, divenuto punto di riferimento per i molfettesi all’estero: non una testata giornalistica, ma ugualmente capace di dar spazio esclusivamente a “good news”. «Dieci anni rappresentano un traguardo importante – ha affermato Pansini – trascorsi tra Molfetta e gli States, tra progetti, iniziative e documenti protocollati. Anni intensi che ci hanno visto partecipare ai consigli comunali di Hoboken e Weehawken. Il nostro obiettivo – ha concluso - rimane quello di creare opportunità per i giovani, oltre che mantenere vive le tradizioni, favorire formazioni scolastiche negli USA e promuovere il Made in Italy».

Torna su
BariToday è in caricamento