Domenica, 14 Luglio 2024

La star social Ilaria Limelli affascinata dal tifo biancorosso: "Sabato sarò in Curva Nord per cantare forza Bari"

La giovane tiktoker e youtuber ha celebrato, sui suoi canali web, il calore dei supporter biancorossi ammirato durante la scorsa giornata di campionato a Venezia. Ha dichiarato a Baritoday: "I biancorossi possono puntare alla promozione in serie A"

"Ho visto diverse tifoserie cantare, con passione, cori di sostegno alla propria squadra durante la partita, ma non avevo mai ammirato dei supporter incitare i propri colori per tutti i 90 minuti, in maniera così costante". La nota influencer Ilaria Limelli racconta con queste parole, a Baritoday, il calore dei tifosi biancorossi che ha potuto apprezzare durante la gara di sabato scorso vinta dal Bari sul campo del Venezia.

La giovane tiktoker bresciana, appassionata del football, è rimasta colpita anche dalla massiccia presenza di pubblico, nello stadio Penzo, proveniente dal capoluogo pugliese: "A Venezia si sentivano solo i tifosi del Bari, è stato incredibile! Sembrava che i biancorossi giocassero in casa. Mi ha colpito la quantità di supporter baresi giunti in Laguna. Eppure non si trattava di una trasferta vicina, i tifosi che sono arrivati dalla Puglia hanno affrontato un lungo viaggio, ma erano tantissimi".

Ilaria Limelli, star dei social con account youtube ed instagram seguiti da migliaia di followers, è anche una competente conoscitrice del calcio nostrano. Abbiamo approfittato, quindi, per chiederle un giudizio tecnico sul Bari e sulle possibili ambizioni della compagine allenata da mister Mignani. "Credo che la squadra possa aspirare, con molta fiducia, almeno alla zona playoff - sottolinea la tiktoker - perché la maggior parte della rosa dell'anno scorso è stata confermata. Ritengo sia un punto di forza, i giocatori si conoscono bene e sanno cosa chiede l'allenatore. La partenza positiva in campionato dimostra tutto ciò. Per la promozione diretta, non voglio sbilanciarmi, meglio usare un po' di scaramanzia in questi casi".

Fari puntati anche su Walid Cheddira, attaccante biancorosso vera rivelazione di questo primo scorcio di campionato cadetto. "Cheddira si sta esprimendo meglio in serie B rispetto alla categoria inferiore affrontata nella passata stagione - spiega a Baritoday Ilaria Limelli - perché in Serie C è difficile dare un gioco alla squadra, si bada solo al 'concreto'. In serie B, invece, c'è più spazio per le giocate tecniche e questo sta pemettendo al giocatore biancorosso di far emergere le sue qualità".

Nonostante sia nata solo nel 2002, la giovane influencer che si definisce "Amante del Fobal e della buona cucina", ricorda con ammirazione le performance sportive del Bari targato Antonio Conte e Giampiero Ventura: "Erano squadre che giocavano molto bene, era un piacere guardare le partite in cui erano impegnate. Il Bari ha sempre mantenuto questa tradizione fatta di 'super allenatori' che poi sono addirittura arrivati ad occupare il posto di Commissario Tecnico della Nazionale Italiana".

Sabato la ragazza bresciana, studentessa di Economia Aziendale presso l'Ateneo veneziano, giungerà a Bari per seguire la sfida dei biancorossi al San Nicola contro l'Ascoli. Le abbiamo chiesto se nella sua ampia collezione di magliette di squadre, possiede anche una casacca dei Galletti: "Putroppo mi manca, però sabato prossimo a Bari colmerò questa lacuna - annuncia l'influencer calcistica - prometto che ne acquisterò una. E con la maglia biancorossa seguirò la partita contro l'Ascoli nello stadio San Nicola".

Ilaria Limelli si dichiara tifosa juventina e simpatizzante del Brescia, ma non ha dubbi per sabato prossimo: "Sarò nella mitica Curva Nord per tifare Bari, sono pronta per questa grande esperienza".

Video popolari

BariToday è in caricamento