rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Attualità Capurso

Capurso in festa per l'inaugurazione del nuovo campo sportivo 'Peppino Impastato': "Nuovo spazio per socializzare"

L'opera, intitolata al giovane siciliano vittima della mafia, è stata finanziata dal bando "Periferie Aperte". Il sindaco di Capurso Laricchia su facebook: "Spazio utile per socializzare"

"Abbiamo finalmente tagliato il nastro del campo di calcio intitolato a Peppino Impastato, l'abbiamo fatto ballando e cantando insieme ai ragazzi ed alle ragazze del Capurso Open Village ed al nostro sindaco metropolitano Antonio Decaro": commenta così il primo cittadino, Michele Laricchia, l'inaugurazione avvenuta ieri a Capurso del nuovo campo sportivo intitolato alla memoria del giovane siciliano vittima di mafia nel 1978. 

L'inaugurazione è avvenuta all'insegna del puro divertimento, come dimostrano le foto pubblicate dal sindaco Laricchia sulla sua pagina facebook nel post di ringraziamento alla comunità capursese: la gioia dei cittadini ha travolto anche il sindaco di Bari, Antonio Decaro, coinvolto in balli di gruppo.

La realizzazione del campo sportivo “Peppino Impastato” nella zona 167 di Capurso, è stata finanziata con i fondi del progetto "Periferie Aperte", presentato dalla Città metropolitana di Bari. Oltre al recupero ed alla manutenzione del campo di calcio, l’intervento ha previsto la riqualificazione della zona urbana circostante ed un impianto di illuminazione. Il costo complessivo dei lavori è stato di 450 mila euro, il Comune di Capurso ha parteciapto alla spesa con 100 mila euro.

"Abbiamo consegnato alla Comunità Capursese uno spazio utile alla socializzazione - ha concluso Laricchia - Ci siamo divertiti tanto. Centinaia di sorrisi, di foto e di parole che riempiono il cuore. Grazie Capurso, grazie Antonio, grazie a tutti".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capurso in festa per l'inaugurazione del nuovo campo sportivo 'Peppino Impastato': "Nuovo spazio per socializzare"

BariToday è in caricamento