rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Attualità San Girolamo - Fesca / Via Pola

La storia del Villaggio Trieste si svela con un documentario e un'opera d'arte: il progetto di 'Filoxenia'

Sabato è stata inaugurata la formella che racconta la nascita del quartiere di Bari tra il 1950 e il 1960, per ospitare i profughi in fuga dalle guerre del Mediterraneo

Un'opera d'arte per ricordare i primi anni del Villaggio Trieste nel 1956. È stata inaugurata nella giornata di sabato la formella dipinta per celebrare il quartiere barese, donata dall'associazione culturale educativa 'Filoxenia'. L'opera è l'ultima delle iniziative pensate per rivivere la storia dei primi anni del quartiere sorto tra tra il 1950 e il 1960 per dare una casa ai profughi in fuga dalle guerre del Mediterraneo. Con il bando Urbis, infatti, Filoxenia ha anche realizzato un documentario sui fatti che portarono alla fondazione del Villaggio Trieste. 

"L'opera si trova in via Pola in prossimità della Palazzina A - ha raccontato sui social il consigliere municipale Stefano Franco - ed è sempre visitabile. Complimenti allo splendido gruppo di Filoxenia. Che Quartiere, ma che grande Quartiere".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La storia del Villaggio Trieste si svela con un documentario e un'opera d'arte: il progetto di 'Filoxenia'

BariToday è in caricamento