rotate-mobile
Attualità Libertà

L'esercito dona uova di Pasqua al Policlinico di Bari

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Una mattinata all’insegna dei sorrisi per i piccoli pazienti ricoverati nei reparti di oncoematologia pediatrica, neuropsichiatria e fibrosi cistica pediatrica del Policlinico di Bari. A sorpresa questa mattina sono arrivati in corsia i militari dell'esercito italiano impegnati nell’Operazione Strade Sicure del raggruppamento Puglia e Basilicata. Anche in questo momento di emergenza, nel pieno rispetto del norme anticovid, i militari hanno voluto esprimere la loro vicinanza e solidarietà a quanti attraversano un momento di particolare difficoltà donando uova di Pasqua e un po’ di spensieratezza ed allegria ai piccoli e ai loro familiari. Un importante momento di vicinanza, solidarietà e conforto. Ad accompagnare i militari Isabella Spada vice presidente dell’A. GE. B.EO. e amici di “Vincenzo” insieme ai volontari dell’associazione che ogni giorno sono presenti in reparto pronti a dare il proprio sostegno e aiuto. A fare gli onori di casa il primario, il dottor Nicola Santoro.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'esercito dona uova di Pasqua al Policlinico di Bari

BariToday è in caricamento