Sabato, 24 Luglio 2021
Attualità

Un nuovo front office per gli uffici demografici del Comune di Bari: "Spazi ampi e norme anti Covid"

In sede è possibile ottenere carte d’identità e autentiche di firme o copie di documenti, mentre per fine mese, se la situazione epidemiologica si confermerà stabile, si potranno richiedere anche certificazioni di stato civile, anagrafe ed elettorali

È stato inaugurato ieri, alla presenza del vicesindaco Eugenio Di Sciascio, il nuovo front office degli uffici Demografici nella sede centrale di largo Fraccacreta, organizzato nel rispetto delle norme anticovid con nove sportelli aperti e spaziosi, disegnati per accogliere al meglio il pubblico.

Nel nuovo front office è possibile ottenere carte d’identità e autentiche di firme o copie di documenti, mentre per fine mese, se la situazione epidemiologica si confermerà stabile, si potranno richiedere anche certificazioni di stato civile, anagrafe ed elettorali, che al momento si possono ottenere solo online. Secondo una progressione graduale della ripresa dei servizi in presenza, a seguire gli sportelli del nuovo front office rilasceranno anche le dichiarazioni di residenza.

“Dopo un anno durissimo, che ci ha costretto a rivedere l’intera organizzazione dei servizi, con l’allentamento delle misure anticovid stiamo gradualmente tornando ad erogare prestazioni in presenza - commenta Eugenio Di Sciascio -. Da ieri il personale dei demografici è nuovamente impegnato nei servizi a sportello nella sede centrale di largo Fraccacreta: il nostro obiettivo è quello di ampliare progressivamente l’offerta dei servizi disponibili che fino ad oggi sono stati resi esclusivamente online. Nel frattempo continuiamo a lavorare per evadere le richieste accumulatesi negli scorsi mesi, e il 21 giugno riparte anche il progetto “Eliminacode” per il rinnovo dei documenti di identità, per il quale abbiamo già registrato 4.600 prenotazioni nelle otto sedi distribuite sul territorio comunale per le prime due settimane. L’attività ordinaria e quella straordinaria procedono così di pari passo: l’unica incognita resta l’andamento della curva dei contagi, che ci auguriamo confermi i dati da zona bianca. Ringrazio la dirigente della ripartizione e tutto il personale impegnato in una ripartenza complicata, contraddistinta però da diverse novità”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un nuovo front office per gli uffici demografici del Comune di Bari: "Spazi ampi e norme anti Covid"

BariToday è in caricamento