rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Attualità Monopoli

Monopoli, il Castello Carlo V si mostra dopo il restauro: "Liberato il prospetto nord. Restituito entro la primavera"

Plauso del sindaco, Angelo Annese, per la fine del cantiere, durato sei mesi. I lavori prevedevano il restauro delle superfici architettoniche attraverso il loro recupero assieme a quello del paramento lapideo dei prospetti

Terminati i lavori di restauro dei prospetti del Castello Carlo V di Monopoli. Le opere hanno riguardato il restauro delle superfici architettoniche attraverso il loro recupero assieme a quello del paramento lapideo dei prospetti che ha consentito di restituire una immagine delle evidenze storiche, delle tracce e dei materiali originari. Il Castello è un contenitore culturale gestito dal Comune e anche una sede per celebrare matrimoni civili. E' costruito sulla striscia di terra più avanzata rispetto al mare e faceva parte del sistema di fortificazione costiera, voluto da Carlo V in Puglia.

"L'intervento - come spiega il Comune - si è concentrato sulle facciate sud-ovest e ovest-nord-ovest, che erano tra quelle maggiormente interessate da evidenti e problematici fenomeni di degrado, pregiudizievoli per la conservazione del bene storico-architettonico". Plauso del sindaco di Monopoli, Angelo Annese, per l'intervento: "Abbiamo finalmente liberato il prospetto nord del Castello Carlo V e lo abbiamo fatto nei tempi previsti, circa sei mesi, al fine di poter restituire il fascino del castello prima dell'inizio della primavera e della prossima stagione turistica".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monopoli, il Castello Carlo V si mostra dopo il restauro: "Liberato il prospetto nord. Restituito entro la primavera"

BariToday è in caricamento