Lavori in via Re David, rotatoria ancora chiusa: "Via il cantiere entro fine mese"

Interventi sulla condotta di fogna bianca e sulla rete Amgas, operai in azione anche nella giornata di domenica. L'assessore ai Lavori pubblici Galasso: "Al lavoro per accelerare il più possibile i tempi"

Il cantiere in via Re David - Foto Fb GIuseppe Galasso

Rotatoria ancora chiusa e operai al lavoro anche di domenica per cercare di accelerare i tempi degli interventi in corso nella zona di via Re David.

Lavori per fogna bianca e gas: slitta la fine del cantiere

Si allungano i tempi del cantiere partito dalla rotatoria di San Marcello. Gli interventi, cominciati a fine dicembre sulla 'scia' degli scavi eseguiti da Open Fiber, riguardavano il posizionamento di nuove caditoie per la raccolta dell'acqua piovana, per risolvere l'annoso problema degli allagamenti in zona, e avrebbero dovuto concludersi a inizio mese. Ma nel corso dei lavori, Amgas avrebbe rilevato la presenza di alcune condotte obsolete su via Re David, che si è reso necessario sostituire. Un ulteriore passaggio che ha inevitabilmente allungato i tempi. Il Comune, inoltre, vista la necessità di intervenire con uno scavo anche su via Re David, ha deciso a sua volta di estendere ulteriormente gli interventi sulla rete fognaria.

Galasso: "Lavori conclusi entro fine mese"

"Stanno lavorando sodo per concludere gli interventi nel più breve tempo possibile", spiega a BariToday l'assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso. Il cantiere è stato attivo anche nella giornata di ieri, domenica, in cui si è proceduto al posizionamento di nuovi pozzetti e circa 36 metri di nuova condotta di fogna bianca, all’interno dello scavo realizzato da Amgas per la sostituzione della vecchia condotta. "Si tratta di una zona in cui insistono molte interferenze di reti", sottolinea Galasso. Nella giornata di sabato, ad esempio, è stato necessario l'intervento di Telecom per risolvere un'interferenza con le reti telefoniche che ostacolava la posa delle nuove tubazioni. Nelle previsioni del Comune, se il meteo non riserverà sorprese, il cantiere dovrebbe concludersi entro fine mese. "Ma già prima, non appena le lavorazioni saranno completate, apriremo man mano dei tratti di strada. Lavoreremo a pieno ritmo in questa settimana", chiarisce Galasso.

I disagi al traffico

Inevitabili, in ogni caso, le ripercussioni sul traffico, in una zona caratterizzata dalla presenza del Politecnico, di diverse scuole e di negozi. E proprio molti commercianti, in questi giorni, hanno lamentato i disagi relativi alla presenza del nuovo cantiere.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento